Parma-Fiorentina e Napoli-Genoa

Serie A

Serie A

PARMA – FIORENTINA | lunedì ore 19:00

La tendenza delle ultime quattro partite giocate al Tardini tra queste due squadre potrebbe continuare anche stasera. Le ultime quattro partite tra queste due squadre al Tardini sono terminati in parità, e le ultime cinque hanno visto sempre segnare entrambe le squadre. Il pareggio e il “gol” sono pronostici molto probabili per la partita di stasera.

Vincere contro il Parma in questo periodo dell’anno è molto difficile. Il Parma è imbattuto da 12 giornate di Serie A (sei vittorie, sei pareggi) ed è la prima volta che gli capita in una singola stagione. Donadoni sta facendo un ottimo lavoro ed è riuscito a mantenere una lunga imbattibilità con una squadra più debole di quelle del passato, quando a Parma c’era – tanto per citare quattro calciatori molto famosi – Buffon, Thuram, Cannavaro e Crespo.

Dopo tanti pareggi nell’ultimo periodo il Parma sta migliorando il suo rendimento e havinto cinque delle ultime sei partite di campionato, subendo un solo gol nelle ultime cinque. Al contrario la Fiorentina è in un momento della stagione in cui non riesce a giocare bene con continuità, ha vinto solo una volta nelle ultime quattro giornate di campionato – con due brutte sconfitte in questo parziale contro Cagliari e Inter – ma in Europa League è andata a vincere in casa dell’Esbjerg col risultato di 3-1 ipotecando il passaggio del turno. Per questo motivo Montella potrà giocare con la formazione migliore, senza fare riposare nessuno dei suoi calciatori migliori.

Sarà fondamentale soprattutto il ritorno di Borja Valero. Finora il centrocampista spagnolo ha saltato solo due partite di campionato, e in tutte e due la Fiorentina non ha vinto: 3-3 contro il Genoa e la sconfitta in casa contro l’Inter. Oltra a Borja Valero saranno titolari anche Gonzalo Rodriguez, Aquilani, Joaquin e Matri, mentre Mario Gomez dovrebbe partire dalla panchina.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.88 su Unibet offre ai nuovi registrati il rimborso completo della prima scommessa effettuata, se questa dovesse rivelarsi perdente (rimborso massimo: 25€). Probabile anche il pareggio a quota 3.20 sempre su Unibet.

La Fiorentina farà più possesso palla e proverà come al solito ad attaccare sugli esterni cercando cross per Matri prima e Mario Gomez poi quando entrerà. Nel corso di questo campionato la squadra di Montella ha tirato più calci d’angolo e la quota di 2.60 per la Fiorentina come “squadra con più corner” appare alta in modo immotivato e quindi da provare.

Probabili formazioni:
PARMA: Mirante, Cassani, Paletta, Lucarelli, Biabiany, Marchionni, Gargano, Parolo, Gobbi, Cassano, Amauri.
FIORENTINA: Neto, Diakitè, Rodriguez, Savic, Cuadrado, Aquilani, Borja Valero, Pizarro, Pasqual, Joaquin, Matri.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.73, Unibet)
X (3.20, Unibet)
2 (1X2 CALCI D’ANGOLO) (2.60, Paddypower)

NAPOLI – GENOA | lunedì ore 21:00

Il Napoli ha giocato male in Europa League, pareggiando 0-0 giovedì in casa dello Swansea, un risultato antipatico se ottenuto in trasferta perché ti condanna a vincere la partita di ritorno, in caso di pareggio con gol passerebbero i gallesi.

In campionato l’allenatore Benitez farà qualche cambio, Jorginho e Inler che non hanno giocato in Europa League saranno titolari a centrocampo, in attacco riposo per Hamsik e Insigne, ci saranno Mertens e Pandev. Quest’ultimo ha fatto tre gol nelle ultime due partite contro il Genoa, inclusa la doppietta dell’andata al Ferraris, e un suo gol anche stasera in cui sarà probabilmente titolare al posto di Hamsik è da provare. Il Napoli in casa ha un ottimo rendimento, e ha vinto sei degli ultimi sette precedenti di Serie A col Genoa segnando una media di 3.2 gol a partita nelle cinque partite più recenti.

Il Genoa ha una classifica tranquilla ed è merito dell’allenatore Gasperini, che però a volte esagera con gli esperimenti. Il difetto del Genoa è lo stesso da qualche stagione a questa parte, cambia troppi calciatori in sede di calciomercato. Nelle ultime settimane Gasperini è finalmente riuscito a trovare una formazione tipo, ma stasera ci saranno Burdisso e Antonini in una difesa a tre e Bertolacci interno di centrocampo. Burdisso è abituato a giocare da centrale sì, ma in una difesa schierata a quattro, Antonini è abituato a fare il terzino e Bertolacci rende di più da trequartista. Motta potrebbe soffrire molto contro Mertens, il Napoli ha maggiore qualità sugli esterni e questo dovrebbe favorire la vittoria che appare molto probabile.

Come probabile è anche il “2” nel testa a testa sui cartellini gialli. Napoli e Genoa sono seconda e terza nella classifica delle squadre meno sanzionate, ma nel Genoa saranno titolari Burdisso, Matuzalem, Motta e Sculli, tutti calciatori che ricevono cartellini gialli con una certa facilità.

Il “2” nel testa a testa sui cartellini gialli è a quota 1.70 su Paddypower che rimborserà tutte le scommesse singole perdenti su primo marcatore, risultato esatto e parziale/finale se ci saranno più di 3 gol totali. I pronostici sono 1/1 sul parziale/finale, Pandev primo marcatore – ma conviene prima aspettare le formazioni ufficiali – e 3-1 come risultato esatto a quota 10.00 sempre su Paddypower che accredita 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana).

aggiornamento ore 20 Pandev non è nella formazione titolare, conviene cambiare naturalmente il primo marcatore. Il consiglio del veggente è quello di puntare su Mertens a quota 4.90.

Probabili formazioni:
NAPOLI (ufficiale): Reina; Reveillere, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Behrami, Jorginho; Mertens, Hamsik, Callejòn; Higuain
GENOA: Perin, Antonini, De Maio, Burdisso, Motta, Matuzalem, Bertolacci, Antonelli, Konaté, Gilardino, Sculli.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1/1 PARZIALE/FINALE (1.80, Paddypower)
PANDEV PRIMO MARCATORE (5.40, Unibet)
2 (1X2 CARTELLINI GIALLI) (1.70, Paddypower)