Palermo-Spezia è il partitone

Serie B

Serie B

BARI – PESCARA | sabato ore 15:00

Bari-Pescara è il crocevia della stagione per il tecnico biancoazzurro Marino, l’esperienza disastrosa di sabato nel ko interno contro il Varese ed il ritorno al 4-3-3, nonostante i problemi principali di questo Pescara non siano i numeri legati al modulo, starebbe convincendo Marino a riproporre il 3-4-3 che nel corso dei mesi aveva ottenuto la striscia di 8 vittorie e 2 pareggi in 10 gare consecutive prima del crollo di 5 sconfitte a cavallo del nuovo anno. Il Bari non è messo molto meglio, infatti è in piena zona “play-out” e i debiti societari potrebbero portare al fallimento del club, situazione che sta incidendo anche sui risultati che hanno visto non a caso il Bari perdere 3 delle ultime 4 partite giocate. Il Bari in casa subisce regolarmente almeno un gol da 10 partite e sarà molto probabile che questo trend continui anche in questa gara, visto che gli ospiti hanno disperatamente bisogno di ritornare a far punti.

Segna gol squadra ospite è a quota 1.38 su Unibet che offre ai nuovi registrati il rimborso completo della prima scommessa effettuata, se questa dovesse rivelarsi perdente (rimborso massimo: 25€).

Probabili formazioni:
BARI: Guarna, Ceppitelli, Calderoni, Chiosa, Sabelli, Zanon, Sciaudone, Del Vecchio, Martinez, Silva, Galano.
PESCARA: Belardi, Zuparic, Schiavi, Cosic, Rossi, Bovo, Brugman, Balzano, Ragusa, Maniero, Politano.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (1.38, Unibet)
X2 (1.55, William Hill)

VARESE – AVELLINO | sabato ore 15:00

Sabato scorso il Varese ha ottenuto una vittoria importantissima, che mancava de ben 6 turni, in chiave playoff, quindi adesso è arrivato il momento di trovare maggiore continuità, e per farlo sarà importante tornare a vincere anche in casa, dove fino a qualche settimana vantava un rendimento tra i migliori in assoluto. Potrebbe essere la partita della definitiva svolta anche perché l’Avellino non sta vivendo un bel momento: nelle ultime 4 giornate ha ottenuto solo 2 punti e subisce regolarmente almeno una rete da ben 8 partite, e proprio fuori casa si sono manifestati i limiti più evidenti di questa squadra, infatti non vince da ben 3 mesi lontano dal proprio pubblico ed ha ottenuto complessivamente solo 12 punti. Visti i presupposti, la doppia chance interna e il segno “gol” (entrambe le squadre segnano) sono molto probabili.

Probabili formazioni:
VARESE: Belardi, Laverone, Rea, Ely, Trevisan, Blasi, Tremolada, Corti, Odumadi, Pavoletti, Di Roberto.
AVELLINO: Terracciano, Decarli, Fabbro, Pisacane, Zappacosta, D’angelo, Togni, Schiavon, Bittante, Castaldo, Galabinov.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.85, Unibet) )
1X (1.30, William Hill)
VIRTUS LANCIANO – LATINA | sabato ore 15:00

Questa due squadre stanno disputando un campionato eccezionale e ci sono tutti i presupposti per assistere ad un match molto combattuto. Il Lanciano è tornato ad essere quello di inizio stagione e può realmente sperare di contendersi un posto per la promozione diretta, ma dovrà stare attento al Latina che si è dimostrato sin qui un’avversario molto ostico da affrontare, sopratutto in trasferta. Entrambe curano molto bene la fase difensiva, non a caso il Lanciano in casa ha registrato il segno “over 2.5” solo in una occasione, mentre il Latina in trasferta solo in 3 occasioni. Detto questo, difficilmente assisteremo ad una partita con parecchi gol ed un pareggio sembra essere l’ipotesi più accreditata.

Probabili formazioni:
VIRTUS LANCIANO: Sepe, Aquilanti,De Col, Armenta, Troest, Casarini, Buchel, Vastola, Piccolo, Comi, Ragatzu.
LATINA: Iacobucci, Esposito, Cottafava, Brosco, Ricciardi, Alhassan, Morrone, Crimi, Ristovski, Paolucci, Jonathas.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 3.5 (1.20, Unibet)
X (3.00, Unibet)
CARPI – CESENA | sabato ore 15:00

Carpi-Cesena sarà probabilmente un derby avvincente tra due squadre in ottima salute e molto ambiziose. Il Carpi è sorprendentemente in corsa per i playoff, grazie all’ottimo lavoro del tecnico Vecchi, e anche nella scorsa giornata è riuscito a strappare un preziosissimo punto sul difficile campo dell’Empoli. Il Cesena è in serie positiva da 8 turni, nei quali ha subito solo 4 reti, quindi possiamo ben notare che il 3-5-2 adottato dal tecnico romagnolo Bisoli offre ampie garanzie. La partita è aperta ad ogni risultato, ma il tasso tecnico della formazione ospite, unito all’altalenante rendimento interno del Carpi, potrebbe fare la differenza.

Probabili formazioni:
CARPI: Colombi, Letizia, Romagnoli, Legati, Gagliolo, Porcari, Concas, Memushaj, Lollo, Sgrigna, Ardemagni.
CESENA: Coser, Camporese, Volta, Capelli, Renzetti, Gagliardini, Cascione, Belingheri, D’Alessandro, Rodriguez, Marilungo.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (2.02, Unibet)
X2 (1.66, William Hill)
PALERMO – SPEZIA | sabato ore 18:00

Per il Palermo si presenta una partita molto complicata non solo perché lo Spezia sta dimostrando grandi cose in questo campionato, ma, sopratutto, perché le ultime prestazioni offerte dalla squadra di Iachini sono state al di sotto delle proprie potenzialità. Il Palermo sarà privo di due elementi importantissimi, parliamo di Maresca e Lazaar, squalificati per un turno dal giudice sportivo, per essere stati espulsi nella partita di sabato scorso pareggiata sul campo del Cesena. Lo Spezia di Devis Mangia, invece gode di un buon momento di forma e sembra ormai aver trovato i giusti equilibri in campo, creando molto in fase offensiva, ma subendo sistematicamente gol in tutte le trasferte disputate. Il Palermo rimane comunque favorito in questa difficile partita, match in cui probabilmente entrambe le squadre riusciranno ad andare a segno.

Probabili formazioni:
PALERMO: Sorrentino, Munoz, Terzi, Andelkovic, Stevanovic, Bolzoni, Di Gennaro, Barreto, Daprelà, Hernandez, Lafferty.
SPEZIA: Leali, Baldanzeddu, Bianchetti, Lisuzzo, Migliore, Seymour, Scozzarella, Schiattarella, Catellani, Giannetti, Ferrari.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (2.05, William Hill)