NBA: ostacolo Minnesota per i Pacers

nba

INDIANA PACERS – MINNESOTA TIMBERWOLVES

Archiviata la sconfitta contro i Bulls, i Pacers hanno ripreso il loro cammino vincente (12-1). Vincendo le ultime tre gare, Indiana ha dimostrato come quello di Chicago sia stato solamente un incidente di percorso. L’obiettivo dei Pacers ora è non abbassare la concentrazione, visto che anche Miami ha ingranato la marcia ed è pronta a sfruttare ogni loro scivolone per balzare al primo posto della Eastern Conference. I Timberwolves non sono in un buon momento, hanno perso tre degli ultimi quattro match, ma restano un avversario di tutto rispetto contro il quale Indiana dovrà far funzionare principalmente la specialità della casa, e cioè la difesa. La statistica dice infatti che i gialloblù subiscono meno di 90 punti a partita.

PRONOSTICO: 2 con handicap 7,5 (1.82, Eurobet); Under 47,5 primo quarto (1.95, Eurobet)

MIAMI HEAT – PHOENIX SUNS

Era solo questione di tempo: che gli Heat sarebbero tornati presto a fare gli Heat non c’era dubbio. Da ben sei partite Miami non conosce sconfitta. Nonostante i campioni in carica siano ancora un po’ arrugginiti e lontani dalla forma migliore, hanno fatto capire che la fame di vittoria c’è ancora. Nell’ultima partita contro Orlando si è pure rivisto un grande Wade, autore di 27 punti e mattatore della gara assieme a LeBron, che ne ha messi 22 con un buon 7-13 dal campo. Stanotte in Florida arrivano i Suns, reduci da due successi in trasferta arrivati ai danni di Bobcats e Magic. Phoenix (7-6), a differenza di quanto ci si aspettava, dopo tredici partite è addirittura sopra il 50% di vittorie, e a tratti gioca pure un ottimo basket. Heat ovviamente favoriti, ma contro questi Suns dovranno sudarsela.

PRONOSTICO: Over 200,5 (1.85, Tipico); 2 con handicap 11,5 (1.85, Tipico)

MEMPHIS GRIZZLIES – HOUSTON ROCKETS

Il ginocchio di Marc Gasol finito ko durante la gara (persa) contro i San Antonio Spurs ha spezzato gli equilibri di questo match. Con il catalano in campo, per i Rockets – e soprattutto per Howard – sarebbe stata dura, soprattutto sotto canestro. Un’assenza che rende dunque la vita facile a Houston: i texani vantano uno degli attacchi più prolifici della lega e segnano la maggior parte dei punti proprio nel pitturato. I Grizzlies possono contare su dei buoni difensori come Allen e Prince per limitare gente come Harden (a proposito, stanotte il Barba rientra dopo aver saltato la partita coi Rockets), Parsons e Lin, ma potrebbe comunque non bastare. Un altro dato che scoraggia Memphis è il record delle gare casalinghe (un insolito 3-3): no, il FedEx Forum non sembra più il fortino inespugnabile dell’anno scorso.

PRONOSTICO: 2 (1.78, Eurobet); Over 195,5 (1.88, Eurobet)

Gli altri pronostici:
Charlotte Bobcats – Boston Celtics Under 185.5
Detroit Pistons – Milwaukee Bucks 1
Dallas Mavericks – Denver Nuggets 1
San Antonio Spurs – New Orleans Pelicans 1×2 – 1 5.5 p.nti
Utah Jazz – Chicago Bulls 2
Portland Trail Blazers – New York Knicks 1 Handicap 7.5