Il Brescia in casa ha sempre fatto “gol”

Serie B
Serie B
Serie B
AVELLINO – BARI | sabato ore 15:00

L’Avellino vincendo contro l’Empoli ha confermato di essere una delle migliori squadre di questa prima parte di campionato, e lo deve soprattutto alla sua forza nelle partite giocate in casa, in cui ha fatto tre vittorie e un pareggio. Il calore dei tifosi del “Partenio”, entusiasti per il ritorno in Serie B, sta aiutando a giudicare dai risultati, ma il merito è dell’allenatore Rastelli capace di mandare in campo una squadra sempre molto motivata e vogliosa di correre. L’avversario sarà il Bari che per come si erano messe le cose in estate (dimissioni di Gautieri, soliti problemi societari) finora ha avuto un rendimento più che accettabile. L’Avellino ha fatto sei “under” (meno di tre gol complessivi a partita) nelle ultime sei partite, il Bari in totale ne ha 5 di cui 3 sono “under 1.5” in 4 trasferte. Sono due squadre che stanno attente prima di tutto a difendere.

L’under è a quota 1.60 su Tipico che dà un bonus del 100% fino a 100 euro sulla prima scommessa ai nuovi utenti che si registrano al sito.

Probabili formazioni:
AVELLINO: Terrac­ciano, Izzo, Fabbro, Pisacane, Zappaco­sta, Arini, Massimo, Schiavon, Bittante, Galabinov, Castaldo.
BARI: Guarna, Sabelli, Ceppitelli, Polenta, Calderoni, De­ fendi, Romizi, Sciaudone, Galano, Alonso, Fedato.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER (1.60, Tipico)
1X (1.32, Tipico)

BRESCIA – PALERMO | sabato ore 15:00

La prima partita da allenatore del Brescia per Bergodi sarà tutto tranne che facile. Perché l’avversario è il Palermo – che sulla carta è la squadra più forte della Serie A – e perché dovrà giocare senza parecchi giocatori che sono indisponibili per infortunio: Corvia, Di Cesare, Mitrovic, Paci e Lasik. Il primo dubbio è su come giocherà Bergodi. Il Brescia ha talento in attacco, e spetterà all’allenatore sfruttarlo in pieno. Possibile per questo motivo il 4-3-1-2 con Oduamadi, Juan Antonio e Caracciolo in campo contemporaneamente. Iachini, che di solito è allenatore che bada prima di tutto a difendere, col Palermo ha dovuto fare lo stesso, perché tenere fuori uno tra Di Gen­naro, Dybala ed Hernandez è davvero dura. E così potrebbe arrivare il quarto segno “gol” su quattro partite per il Brescia in casa, dove finora non ha mai vinto una partita.

Il “gol” (entrambe le squadre a segno) è a quota 1.68 su Paddypower che accredita ai nuovi utenti che si registrano al sito l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni
BRESCIA: Cra­gno, Zambelli, Freddi, Camigliano, Scaglia, Finazzi, Budel, Grossi, Oduamadi, Juan An­tonio, Caracciolo.
PALERMO: Sor­rentino, Morganella, Andelkovic, Terzi, Daprelà, Bolzoni, Barreto, Verre, Di Gen­naro, Dybala, Hernandez.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.72, Paddypower)
CESENA – SIENA | sabato ore 15:00

L’allenatore del Cesena Bisoli a causa dei numerosi assenti Defrel, Rodriguez, Al­mici, Krajnc, Camporese, Bangoura e Alhassan è “costretto” a schierare una formazione più offensiva del solito, il 4-2-3-1 con quattro giocatori offensivi come Nadarevic, Succi, D’Alessandro, Granoche contemporaneamente in campo. Il Siena gioca con tre attaccanti molto forti per la Serie B, Rosina, Pa­olucci e Giannetti, ma se finora non si trova nelle prime posizioni della classifica lo deve oltre che ai punti di penalizzazione anche alla scarsa tenuta della difesa. Non è un caso se il Siena ha fatto sei “gol” (entrambe le squadre a segno) nelle prime sette partite di campionato.

Probabili formazioni:
CESENA: Cam­pagnolo, Consolini, Volta, Capelli, Renzet­ti, De Feudis, Coppola, Nadarevic, Succi, D’Alessandro, Granoche.
SIENA: Laman­na, Angelo, Morero, Dellafiore, Grillo, Pulzetti, Giacomazzi, Valiani, Rosina, Pa­olucci, Giannetti.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.66, Paddypower)
TERNANA – JUVE STABIA | sabato ore 15:00

Solo il Padova ha fatto finora peggio di Ternana e Juve Stabia, squadre che speravano in una partenza migliore. La Ternana – che l’anno scorso nel girone di ritorno ha avuto la migliore difesa del campionato – ha subito troppi gol, e così l’arrivo di Antenucci che il suo dovere (i gol) lo ha fatto in pieno, non è servito per migliorare il rendimento dello scorso anno. Nella scorsa stagione la Ternana fece un solo punto nelle prime quattro giornate, poi però mise in fila otto risultati utili. La speranza della società è che – sebbene con un po’ di ritardo – accada la stessa cosa in questa stagione, e anche per questo motivo l’allenatore Toscano è stato confermato. Contro la Juve Stabia però serve la vittoria, e le assenze per squalifica nella squadra avversaria di Murolo, Lanzaro e Scozzarella saranno sicuramente di aiuto.

Probabili formazioni:
TERNANA: Bri­gnoli, Fazio, Ferronetti, Farkas, Lauro, Miglietta, Maiello, Nolè, Falletti, Ceravolo, Antenucci.
JUVE STABIA: Calde­roni, Ghiringhelli, Di Nunzio, Contini, Zam­pano, Suciu, Jidayi, Vitale, Caserta, Di Carmine, Diop.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.85, Paddypower)


Gli altri pronostici:

Pescara – Spezia OVER 1.5 (1.28 su Paddypower)
Empoli – Modena OVER 1.5 (1.30 su Paddypower)
Trapani – Latina OVER 1.5 (1.36 su Paddypower)