Guida all’ultima giornata di Lega Pro (12 maggio)

Lega Pro
LEGA PRO – 12 maggio ore 15:00

Nel girone A di Prima Divisione ci sono Lecce e Trapani a quota 61 punti che lottano per la promozione diretta in Serie B. Un testa a testa appassionante che nell’ultimo turno è stato sorprendente. In casa domenica scorsa il Trapani ha rischiato la sconfitta contro la Reggiana, lo stesso è successo al Lecce con il Carpi. Alla fine hanno pareggiato e tutto è rimasto come prima, decisiva sarà l’ultima giornata. In questo momento sarebbe promosso il Trapani che ha una migliore differenza reti (c’è parità assoluta negli scontri diretti) di cinque gol, che sono difficili da colmare in una sola partita. Per essere promosso in Serie B il Trapani dovrà vincere a Cremona contro la Cremonese e sperare che il Lecce con l’AlbinoLeffe non vinca con una clamorosa – quanto impensabile – goleada che dovrebbe superare di sei gol lo scarto con cui vincerebbe il Trapani la sua partita.

La Cremonese è in lotta per i playoff, ma per qualificarsi dovrà vincere e sperare in una difficile sconfitta in casa dell’Alto Adige. Insomma, per la Cremonese i playoff resteranno probabilmente un sogno, ma giocherà la partita per vincere puntando su un attacco di categoria superiore formato da Pinardi, Le Noci e Djuric. Per il Trapani c’è il rischio di ripetere lo scivolone dell’anno scorso quando – in testa al campionato dalla diciottesima giornata – mandò tutto all’aria negli ultimi due turni. I pareggi con Albinoleffe in trasferta e soprattutto Reggiana (squadra terzultima in classifica) in casa fanno preoccupare. Più probabile la vittoria del Lecce contro l’Albinoleffe rimasto senza obiettivi di classifica e con una squadra molto giovane. La maggiore esperienza dei calciatori del Lecce potrebbe fare la differenza e il segno “2” è a quota 1.30 su Unibet che offre ai nuovi registrati il rimborso completo della prima scommessa effettuata, se questa dovesse rivelarsi perdente (rimborso massimo: 100 euro).

In Alto Adige-Tritium il pareggio farebbe felici tutte e due le squadre. L’Alto Adige sarebbe sicuro della qualificazione ai playoff superando l’Entella e quindi evitando la seconda, la Tritium scongiurerebbe la retrocessione diretta giocandosi tutto ai playout. Per questo motivo la quota per il pareggio è bassissima, ma sembra un po’ esagerata. L’Alto Adige teoricamente potrebbe superare anche il Carpi arrivando al terzo posto in caso di vittoria, perché una squadra che in casa ha vinto 10 partite su 15 dovrebbe accontentarsi di un pareggio contro la penultima in classifica? La quota per la vittoria dell’Alto Adige è addirittura 6.00 su Totosì. E la Tritium in caso di sconfitta retrocederebbe direttamente solo in caso di contemporanea vittoria in trasferta del Treviso.

Pavia e Feralpisalò – squadre già sicure della salvezza – affrontano in casa rispettivamente Portogruaro (quota 1.53 su Totosì) e Cuneo (quota 1.30 su Totosì) che vincendo potrebbero inguaiare il Como e mandarlo ai playout, visto che vincere in casa del Carpi che deve proteggere il suo terzo posto sarà molto difficile.

Lumezzane-San Marino è partita tra due squadre tranquille che probabilmente giocheranno senza troppi tatticismi. Possibile una partita con tanti gol, per quanto fatto vedere nell’ultima partita il Lumezzane – che gioca in casa – è favorito per la vittoria.

Dal girone A al girone B di Prima Divisione Lega Pro dove nello scorso turno l’Avellino è stato promosso aritmeticamente in Serie B. Carrarese-Latina e Sorrento-Nocerina sono partite legate a doppio filo perché decideranno chi tra Carrarese e Sorrento – appaiate a 20 punti in ultima posizione – retrocederà direttamente e chi tra Latina e Nocerina arriverà prima dell’altra nella griglia dei playoff.

Prato e Viareggio hanno 33 punti e sono in lotta per evitare i playout. Il Prato è in vantaggio negli scontri diretti e battendo l’Andria – ormai sicura di disputare proprio i playout – sarebbe salvo. La quota per l’1 è 1.17 su Totosì. Il Viareggio per non avere rimpianti proverà comunque a vincere contro il Frosinone che è senza obiettivi di classifica e che perdendo in casa l’ultima partita contro il Sorrento ha dimostrato di essere già in vacanza. La vittoria del Viareggio è a quota 1.25 su Totosì.

In Seconda Divisione girone A il Savona è la prima squadra che ha ottenuto la promozione, a seguirla potrebbe essere la Pro Patria a cui manca un punto da conquistare contro il Casale già retrocesso. Venezia, Bassano e Monza molto probabilmente giocheranno i playoff, e l’ultimo posto disponibile se lo contenderanno nello scontro diretto Renate e Castiglione. Il Venezia dovrebbe vincere in casa contro il Savona distratto dai festeggiamente per la promozione, il Bassano farà altrettanto contro il Milazzo ultimo in classifica, mentre il Monza dovrà sudare di più contro il Fano che proverà ad evitare la retrocessione diretta. Anche vincendo però, il Fano dipenderebbe dal risultato della Valle d’Aosta che ha un punto in più e vincendo in casa contro il tranquillo Forlì sarebbe sicuro di giocare i playout contro il Rimini. Trovare queste partite quotate sui bookmakers è difficile, al momento c’è l’1 della Valle d’Aosta a quota 1.20 su Totosì che rimborsa sotto forma di bonus scommesse il 25% delle perdite nette fino ad un massimo di 250 euro nelle prime 10 settimane dall’apertura del conto gioco.

Nella Seconda Divisione girone B, le uniche certezze sono le promozioni di Salernitana e Pontedera, l’accesso ai playoff dell’Aprilia e le retrocessioni di Aversa Normanna e Fondi. Il resto è un gran casino. Nelle parti basse della classifica la partita più facile la gioca l’Hinterreggio in casa del Fondi ma la vittoria potrebbe non bastare per la salvezza diretta. Martina Franca e Borgo a Buggiano possono mettersi in salvo anche con un pareggio che accontenterebbe entrambe in caso di mancata vittoria in contemporanea di Vigor Lamezia e Foligno. Eventualità molto difficile perché il Foligno rischia la sconfitta in casa del Poggibonsi che deve assolutamente vincere per accedere ai playoff. L’Aquila in casa della Vigor Lamezia dovrà almeno pareggiare, perché in caso di sconfitta e contemporanee vittorie di Poggibonsi e Teramo sarebbe fuori dai playoff per la classifica avulsa. All’Arzanese per ottenere la salvezza può bastare anche il pareggio contro il Chieti, mentre il Melfi dovrebbe vincere contro il già salvo Campobasso senza fare troppi conti. Conti che deve fare la Vigor Lamezia. Se il Foligno perde, con un pareggio contro l’Aquila sarebbe salva perché in vantaggio negli scontri diretti con l’Hinterreggio.

La vittoria del Poggibonsi è a quota 1.95 su Totosì che propone il pareggio in Vigor Lamezia-Aquila a quota 2.00. Il segno X in Chieti-Arzanese è a 1.40, la vittoria del Melfi contro il Campobasso a 1.30 sempre su Totosì.

In breve:
Feralpisalo – Cuneo 2 a quota 1.30 su Totosì.
Albinoleffe – Lecce 2 a quota 1.30 su Unibet.
Pavia – Portogruaro 2 a quota 1.53 su Totosì.
Sudtirol – Tritium 1 a quota 6.00 su Totosì.
Prato – Andria Bat 1 a quota 1.17 su Totosì e Unibet.
Viareggio – Frosinone 1 a quota 1.25 su Totosì.
Vallee D’Aoste – Forli 1 a quota 1.20 su Totosì.
Chieti – Arzanese X a quota 1.40 su Paddypower.
Melfi – Campobasso 1 a quota 1.30 su Eurobet.
Poggibonsi – Foligno 1 a quota 1.95 su Totosì.
Vigor Lamezia – L’Aquila X a quota 2.00 su Totosì.