Andria penalizzata dalle assenze, Avellino favorito

Lega Pro
Gubbio – Latina | domenica ore 15:00

In trasferta il Latina aveva fatto molto bene nella prima parte della stagione, ma ultimamente ha fatto solo un punto nelle ultime 4 partite. Il Gubbio ha perso le ultime due partite in casa ma non può permettersi altri passi falsi, visto e considerato che rischia di essere coinvolto in zona playout. Al Gubbio, tutto sommato, potrebbe andare bene anche un punto. Lo stesso vale per il Latina anche perché il nuovo allenatore Sanderra deve rinunciare a Bruscagin, Kolawole e Barraco squalificati mentre Milani e Jefferson sono infortunati.

Probabili formazioni
GUBBIO: Venturi, Cancellotti, Briganti, Radi, Bartolucci, Guerri, Palermo, Bazzoffia, Caccavallo, Malaccari, Galabinov.
LATINA: Bindi, Milani, Cottafava, De Giosa, Giallombardo, Burrai, Cejas, Ricciardi, Gerbo, Jefferson, Schetter.

PRONOSTICO: 1-1
Benevento – Nocerina | domenica ore 15:00

È l’ultima chiamata per il Benevento, che se vuole provare a giocare i playoff dovrà vincere contro la Nocerina che a sua volta vuole puntare almeno al terzo posto, attualmente occupato dal Latina. Il Benevento è in serie positiva e in casa sbaglia poco come testimoniato dalle ultime 5 vittorie di fila e i soli otto gol subiti in totale. Al contrario il rendimento della Nocerina in trasferta non è dei migliori e la settimana di allenamenti è stata negativa anche per gli infortuni. Dopo il portiere Russo, stagione finita anche per l’esterno Giuliatto. Sempre indisponibili Rizza e Corapi ai quali si sono aggiunti anche Pepe e Negro. Ecco perché il Benevento potrebbe spuntarla.

Probabili formazioni
BENEVENTO: Gori, Siniscalchi, Signorini, Mengoni, Anaclerio, Davì, Rajcic, Montiel, Mancosu, Marchi, Marotta.
NOCERINA: De Lucia, Garufo, Baldan, Scardina, Chiosa, Gorobsov, A. Bruno, De Liguori, Mazzeo, Evacuo, Russo.

PRONOSTICO: 1-0

Sorrento – Catanzaro | domenica ore 15:00

Esordio molto difficile per il nuovo allenatore del Catanzaro D’Adderio. Il Sorrento è ultimo in classifica e questa è l’ultima occasione per evitare la retrocessione diretta. La squadra campana per la prima volta manderà in campo una formazione senza “under”: in partite come queste l’esperienza conta. Il Catanzaro però sa bene che non si può permettere di perdere un’altra partita, per non complicare una classifica che si sta facendo molto brutta. Anche un punto potrebbe accontentare il Catanzaro. Il pareggio è a quota 3.00 su Paddy Power.

Probabili formazioni
SORRENTO: Rossi, Salvi, Nocentini, Di Nunzio, Bonomi, Tortolano, A. Esposito, Beati, Corsetti, Bernardo, Musetti.
CATANZARO: Pisseri, Narducci, Sirignano, Bacchetti, Catacchini, Quadri, Ronaldo, Benedetti, Sabatino, Russotto, Masini.

PRONOSTICO: 1-1
Avellino – Andria | domenica ore 15:00

A tre giornate dalla fine del campionato i punti di vantaggio dell’Avellino primo in classifica dal Perugia secondo sono appena due, motivo per cui c’è da credere che in casa contro la pur ostica Andria la squadra irpina vincerà per avvicinare ancora di più la promozione. Tutti disponibili tra i padroni di casa fatta eccezione per lo squalificato Giosa. In panchina torna l’allenatore Rastelli dopo la squalifica. L’Andria dovrà giocare questa partita molto difficile senza dei giocatori importanti: Migliaccio, Sy, Cutrupi, Innocenti. Per l’Andria uscire indenne dallo Stadio Partenio pieno di tifosi sarebbe un mezzo miracolo.

Probabili formazioni
AVELLINO: Di Masi, Zappacosta, Izzo, Fabbro, Bianco, D’Angelo, Arini, Millesi, De Angelis, Biancolino, Castaldo.
ANDRIA: Rossi, De Giorgi, Tartaglia, Zaffagnini, Lorenzini, Larosa, Giorgino, Branzani, Bottiglieri, Guariniello, Maccan.

PRONOSTICO: 2-0