Su Lazio-Fenerbahce c’è il Power Bonus

Europa League
LAZIO – FENERBAHCE | giovedì ore 21:05

La Lazio ha le qualità giuste per vincere contro il Fenerbahce, ma il risultato della partita di andata dei quarti di finale di Europa League rende la qualificazione molto difficile. In Turchia è finita 2-0 per il Fenerbahce e sul risultato finale hanno influito non poco alcune decisioni dubbie prese dall’arbitro, a partire dall’espulsione di Onazi. La seconda ammonizione del centrocampista nigeriano della Lazio è stata inevitabile, la prima un po’ eccessiva. Anche il rigore che ha sbloccato la partita – fino dieci minuti dal termine il risultato era di 0-0 – non è stato dei più netti.

La Lazio nella partita di andata ha già dimostrato di potere giocare alla pari del Fenerbahce e lunedì contro la Roma ha fatto una grande partita. Ora, si potrebbe pensare che proprio i novanta minuti di lunedì possano incidere negativamente sulla forma fisica dei giocatori. Gonzalez, Hernanes, Lulic e Candreva (primo marcatore a quota 11.00 su Paddypower, stasera giocherà da attaccante esterno) hanno corso come pazzi fino al 90′ senza mai andare in affanno, e la voglia di rimonta sarà una spinta motivazionale in più. In campionato la zona Champions è troppo lontana, la qualificazione alla prossima Europa League in un modo o nell’altro (c’è anche la finale di Coppa Italia che se vinta dà l’accesso automatico a questa competizione) arriverà. E così questa è una partita fondamentale, in cui i giocatori daranno tutto come è successo lunedì in cui la Lazio ha fatto un partitone. Avesse segnato il rigore del 2-0 Hernanes, probabilmente la Lazio avrebbe stravinto contro la Roma.

Come spesso capita nel calcio saranno anche gli episodi a decidere la partita. Se tutto filerà liscio (niente espulsioni o rigori contro) e se arriverà almeno un gol nei primi 45′, la Lazio anche senza l’aiuto dei suoi tifosi (stadio Olimpico a porte chiuse causa squalifica Uefa) potrà centrare la rimonta. La sfortuna di lunedì potrebbe essere compensata stasera.

In attacco inizialmente titolare sarà Kozak. Stagione strana, quella del giovane attaccante ceco. In campionato non è riuscito a fare nemmeno un gol, in Europa League si trasforma: 10 gol in 10 partite, roba che nemmeno il miglior Klose. A proposito, l’attaccante tedesco contro la Roma non ha giocato benissimo ma su ogni pallone vagante la sua presenza incombeva sui difensori avversari. Ha grande esperienza, se la qualificazione sarà in bilico il suo ingresso nel secondo tempo potrebbe risultare fondamentale.

Il Fenerbahce, che ha fatto 8 “under” (meno di tre gol complessivi a partita) nelle ultime nove partite di Europa League, nelle quattro trasferte più recenti ha sempre mantenuto la porta inviolata. Tre avversari su quattro non erano però dei più forti: Ael Limassol, Bate Borisov e Viktoria Plzen. Stasera mancherà il suo giocatore più forte in attacco, Moussa Sow (18 gol in stagione) che sarà sostituito da Caner, dotato di un tiro di sinistro molto potente e preciso, ma giocatore che in campo è abbastanza lento anche per i difensori della Lazio che pure non sono dei velocisti.

La Lazio può vincere e la quota è di 1.90 su Paddypower che per questa partita propone anche il Power Bonus con rimborso delle puntate in singola perdenti su primo marcatore, parziale primo tempo/finale e risultato esatto se la Lazio passerà il turno.


Formazioni ufficiali:
LAZIO: Marchetti, Biava, Ciani, Cana, Radu, Candreva, Ledesma, Hernanes, Lulic, Ederson, Kozak.
FENERBAHCE: Volkan Demirel, Gonul, Yobo, Korkmaz, Ziegler, Meireles, Sahin, Kuyt, Cristian, Erkin, Webo.

PRONOSTICO: 2-0