Il Psg senza Ibrahimovic sfida il Valencia

Champions League

PSG – VALENCIA | mercoledì ore 20:45

La vittoria per 2-1 della partita di andata mette evidentemente la qualificazione nelle mani del Psg. Eppure i più pessimisti tra i tifosi parigini hanno qualche motivo reale per preoccuparsi. Ad esempio, non ci saranno due giocatori fondamentali come Verratti – unico regista a disposizione di Ancelotti – e Ibrahimovic, capocannoniere assoluto della squadra con 26 gol totali. Gli ultimi risultati inoltre non sono stati esaltanti, anzi. Due sconfitte nelle ultime tre partite giocate con quattro gol totali al passivo.

Se prendiamo però un’altra prospettiva, si scopre come per il Valencia la missione qualificazione sia davvero impossibile. La partita di ritorno si giocherà a Parigi, e in casa il Psg ha vinto nove delle ultime dieci partite giocate. Nella prima parte del 2013 Ancelotti è riuscito a dare un’incredibile solidità difensiva alla sua squadra, e Sirigu è entrato nella storia del club diventando il portiere col maggiore periodo di imbattibilità, ben otto partite di fila.

E poi dato che il Valencia dovrà fare partita d’attacco per cercare la rimonta, il Psg se possibile avrà addirittura un vantaggio nel non schierare Ibrahimovic perché potra sfruttare al massimo il contropiede con la velocità di Lucas e Lavezzi (quota 2.62 come marcatore su Paddypower) degnamente assistiti a centrocampo dalle verticalizzazioni precise di Beckham e Pastore. Per il Valencia – che nelle ultime due partite ha subito complessivamente quattro gol da Saragozza e Levante – sarà difficile non tanto qualificarsi quanto anche non perdere questa partita.

Il Psg è nettamente favorito e la vittoria è quotata 1.85 da Paddypower.

Formazioni ufficiali:
PSG: Sirigu, Jallet, Alex, Thiago Silva, Maxwell, Matuidi, Chantome, Thiago Motta, Pastore, Lucas Moura, Lavezzi.
VALENCIA: Guaita, Barragán, V.Ruiz, Mathieu, Cissokho, Albelda, T.Costa, Feghouli, D.Parejo, Jonas, Soldado.

PRONOSTICO: 2-1