Il Napoli affronterà il Viktoria Plzen

Europa League

NAPOLI – VIKTORIA PLZEN | giovedì ore 19:00

Per Mazzarri questa Europa League è davvero un enigma. Da una parte c’è il presidente De Laurentiis che vorrebbe vincere questa competizione per rilanciare definitivamente l’immagine di Napoli in ambito internazionale, dall’altra c’è il campionato di Serie A che, se investi troppe energie nelle altre competizioni, rischia di sfuggirti. E se sei in lotta per lo scudetto con un’avversaria come la Juventus, non puoi permetterti passi falsi, soprattutto se insegui. Allora il Napoli proverà ad andare avanti in questa competizione facendo però turn over, schierando cioè qualche giocatore che di solito in campionato si siede in panchina. Qualche punto fisso c’è: Cavani (oggi compie gli anni), che ha energie infinite e che vuole giocare sempre. Come non accontentarlo? Hamsik dovrebbe invece riposare per dare spazio a El Kaddouri che – oggetto misterioso fino a qualche settimana fa – è tornato a mettersi in mostra sabato scorso grazie all’assist servito a Campagnaro da calcio d’angolo in occasione del pareggio contro la Lazio. Insigne ha la febbre, possibile l’impiego di Pandev. L’arma principale sarà quindi l’attacco, come sempre in Europa, visto che nelle ultime 15 partite giocate tra Europa League e Champions solo in una occasione il Napoli non ha fatto almeno un gol. C’è di più. In tutte e sei le partite della fase a gironi sono stati segnati almeno tre gol.

Su Napoli-Viktoria Plzen c’è il Power Bonus di Paddypower.

L’avversario è il Viktoria Plzen, squadra ceca attualmente prima in classifica nel suo campionato che l’anno scorso giocò in Champions League nel girone del Milan, perdendo 2-0 a San Siro. Come nel caso di Inter-Cluj, il Napoli potrebbe approfittare del fatto che il campionato ceco è in pausa da dicembre e quindi ai giocatori mancherà sicuramente il ritmo partita. Nelle 28 partite ufficiali giocate in stagione soltanto due volte il Viktoria Plzen non ha fatto almeno un gol. Si tratta di una squadra di buon livello, ci sono parecchi nazionali cechi, a centrocampo e in attacco: Limbersky, Darida, Horvath, Rajtoral e Kolar. Sarà un avversario difficile per il Napoli, che alla fine dovrebbe spuntarla subendo però probabilmente un gol che manterrebbe la qualificazione a rischio.

Probabili formazioni:
NAPOLI: De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Rolando, Mesto, Donadel, Dzemaili, Zuniga, El Kaddouri, Pandev, Cavani.
VIKTORIA PLZEN: Kozácik, Eezník, Cisovsky, Prochazka, Limbersky, Darida, Horvath, Rajtoral, Kolar, Kovarík, Bakos.

PRONOSTICO: 2-1