Lille e Basilea vogliono la rimonta

Champions League

Sconfitte a sorpresa nella gara di andata, Lille e Basilea provano la rimonta rispettivamente contro Copenaghen e Cluj. Missione possibile per i francesi, più complicata per gli svizzeri che partono dall’1-2 dell’andata persa in casa.

FENERBAHCE – SPARTAK MOSCA | mercoledì ore 20:45

La partita d’andata è stata ricca di azioni da gol, soprattutto nella ripresa. Il 2-1 finale per lo Spartak Mosca lascia il discorso qualificazione apertissimo, e visto che i turchi, che conteranno parecchio sul fattore ambientale, dovranno segnare almeno un gol se vorranno passare il turno, l’over è da mettere nel mirino. Di sicuro è stata una sfortuna l’incrocio tra queste due squadre molto attrezzate, che avrebbero meritato entrambe l’accesso alla fase a gironi. Lo Spartak Mosca, con lo spagnolo Emery in panchina, ha una rosa ricca di qualità: dall’irlandese McGeady ai brasiliani Romulo, Rafael Carioca, Ari e Welliton (stasera non sarà della gara), senza dimenticare il terzino sinistro della nazionale argentina, Rojo, Parejo (assenza pesante per stasera nella retroguardia), l’olandese De Zeeuw e i nazionali russi, Bilyaletdinov, più i due Kombarov. L’inizio di campionato è stato di quelli promettenti, e soprattutto fin qui in campionato su sei turni disputati lo Spartak ha fatto registrare sempre e solo segni “over”, indizio evidente di un cambio di approccio tattico rispetto alla disastrosa gestione Karpin. Il Fenerbahce, arrivato secondo l’anno scorso in Turchia, si è rinforzato parecchio. Sono arrivati il duttile esterno olandese ex Liverpool Dirk Kuyt, il fantasioso Mehmet Topal ex Valencia, il difensore nigeriano Yobo, e ancora Egemen Korkmaz e Hasan Ali Kaldirim. La ciliegina sulla torta è Krasic, arrivato dalla Juventus, che dopo i 13 minuti giocati all’andata stasera potrebbe giocare tutta la gara. Giocatori che vanno ad inserirsi in un collettivo già importante, che l’anno scorso era stato impreziosito dall’acquisto di Moussa Sow, bomber ex Lille che nel 2010/2011 segnò 25 gol in Ligue 1. Nelle partite ufficiali fin qui disputate, tranne l’ultima casalinga vinta 3-0 col Gaziantesport, il Fenerbahce ha sempre segnato ma allo stesso tempo subito almeno un gol. Le premesse per una gara con “gol” ci sono, da affiancare alla doppia chance interna.

Probabili formazioni:
FENERBAHCE: Mert, Gökhan, Yobo, Egemen, Hasan Ali, Mehmet Topuz, Cristian, Mehmet Topal, Kuyt, Krasic, Sow.
SPARTAK MOSCA: Dikan, Makeev, Suchy, Insaurralde, Kombarov, McGeady, Romulo, Bilyaletdinov, Ananidze, Ari, Emenike.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.66, Paddypower ] – 1X DC • [ 1.34, Paddypower ]
# sulla prima scommessa del 100% fino a 50 euro offerto da Paddypower e # gratis sulla Champions League! Inoltre Paddypower rimborserà tutte le scommesse singole perdenti relative al Risultato Esatto e Parziale Primo Tempo/Finale di tutte le gare di Champions League e di Europa League dei giorni 21, 22, 23, 28 e 29 agosto 2012!

CLUJ – BASILEA | mercoledì ore 20:45

Basilea all’assalto, dopo la clamorosa sconfitta della gara d’andata, dominata per tre quarti, fin quando, al 66′, il gol a freddo di Sougou, poi autore di un altro gol, ha mandato in tilt Streller e compagni. Gli svizzeri, va ricordato ancora, l’anno scorso riuscirono a qualificarsi a sorpresa agli ottavi di finale eliminando addirittura il Manchester United. In sede di mercato pur perdendo due giovani campioni come Xhaka e Shaquiri, sono arrivati Gastón Sauro, difensore centrale, Marcelo Díaz, centrocampista, e soprattutto Mohamed Salah, che stasera sarà assente come Stocker e Yapi. Numerose le defezioni anche per i rumeni, che affronteranno questa gara privi di Maftei, Piccolo, Vass e Ronny. Per ribaltare il risultato della scorsa settimana il Basilea dovrebbe segnare almeno due gol, per questo motivo attaccherà fin dall’inizio e uno potrebbe anche metterlo a segno.

Probabili formazioni:
CLUJ: Mario Felgueiras; Pinto, Cadu, Rada, Camora; Saré; Rafael Bastos, Godemèche, Sougou, Rui Pedro; Kapetanos.
BASILEA: Sommer; Steinhöfer, Kovac, Dragovic, Park; David Degen, Diaz, Cabral, Fabian Frei; Streller (Zoua), Alex Frei.

PRONOSTICO: SEGNA GOL SQUADRA OSPITE • [ 1.25, Paddypower ]
CELTIC – HELSINGBORG | mercoledì ore 20:45

Ipotecato il passaggio del turno all’andata, quando il Celtic ha dimostrato la sua netta superiorità, il match di ritorno sarà una semplice formalità per gli scozzesi.

Probabili formazioni:
CELTIC: Forster, Matthews, Mulgrew, Rogne, Izaguirre, Forrest, Brown, Wanyama, Samaras, Commons, Hooper.
HELSINGBORG: Hansson, Sadiku, Krafth, Nordmark, Uronen, Andersson, Mahlangu, Gashi, Bedoya, Djurdic, Sorum.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.46, Paddypower ]
LILLE – COPENAGHEN | mercoledì ore 20:45

Il Lille deve rimontare l’inaspettata sconfitta dell’andata. Una battuta d’arresto antipatica, perché il risultato di 1-0 costringerà, in caso di gol subito, i francesi a vincere con almeno due gol di scarto per ottenere la qualificazione. Il Lille, è vero, ha perso Hazard, andato al Chelsea, ma non difetta di qualità: gli arrivi di Kalou e Martin, in questo senso, sono sinonimi di garanzia. E a loro si affida il tecnico Rudi Garcia per aggirare il muro che sicuramente sarà eretto dai danesi in fase difensiva.

Probabili formazioni:
LILLE: Landreau – Digne, Chedjou, Basa, Béria – Balmont, Mavuba – Kalou, Martin, Payet – De Melo.
COPENAGHEN: Wiland – Bengtsson, Jakobsen, Ottesen, Jacobsen – Oviedo, Claudemir, Kristensen, Bolanos – Cornelius, Santin.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.36, Paddypower ]
DINAMO KIEV – BORUSSIA MOENCHENGLADBACH | martedì ore 20:45

La sconfitta per 3-1 in casa dell’andata lascia poche chances di qualificazione al Borussia Moenchengladbach. Che però non alzerà certo bandiera bianca prima del tempo, anzi Favre è convinto di poter riaprire i giochi. La Dinamo Kiev si è rinforzata . Sono arrivati Marco Ruben, Raffael, Veloso, Kranjcar, Bogdanov e Taiwo, in più è stato confermato l’astro nascente del calcio ucraino, che ha ben figurato anche negli scorsi Europei, e cioè Yarmolenko, autore di un gol nella gara di andata. Il Borussia Moenchengladbach è chiamato al miracolo, e andrà in campo con una formazione spregiudicata che consiglia di puntare su “gol” e “over” per questa sfida.

Probabili formazioni:
DINAMO KIEV: Koval – Danilo Silva, Khacheridi, Mikhalik, Taiwo – Gusyev, Garmash, Miguel Veloso, Yarmolenko – Kranjcar – Ideye.
BORUSSIA MOENCHENGLADBACH: ter Stegen – Jantschke, Stranzl, Brouwers, Daems – Nordtveit, G. Xhaka – Ring, Arango – Hanke, L. de Jong.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.83, Paddypower ] – OVER • [ 1.90, Paddypower ]