Il Manchester City può allungare

Premier League

Dopo il facile 3-0 rifilato al Blackburn, altro turno interno agevole per il Manchester City di Mancini che attende il Bolton. Può essere un’occasione d’oro per allungare, visto che domenica i cugini dello United se la vedranno col Tottenham al White Hart Lane.

LIVERPOOL – ARSENAL

Anticipo di lusso tra due squadre che hanno appena trascorso una domenica speciale. Il Liverpool è tornato ad alzare al cielo una coppa, la Carling Cup, battendo ai rigori il Cardiff. L’Arsenal ha invece vinto in rimonta 5-2 il derby contro il Tottenham rilanciando prepotentemente la sua candidatura al quarto posto Champions. Per il quale invece il Liverpool, distante sette punti proprio dai gunners, deve assolutamente vincere per riaprire i giochi. Motivo per cui la partita sarà aperta e probabilmente ricca di “gol”, visto l’andamento negli ultimi turni dei gunners.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Reina, Kelly, Carragher, Skrtel, Enrique, Henderson, Gerrard, Spearing, Downing, Suarez, Carroll.
ARSENAL: Szczesny, Sagna, Koscielny, Vermaelen, Gibbs, Walcott, Rosicky, Arteta, Song, Benayoun, Van Persie.

# #

PRONOSTICO: GOL • [ 1.71, # ]
BLACKBURN – ASTON VILLA

Siamo alla ventisettesima giornata e il Blackburn continua imperterrito nel suo record negativo: ancora ad oggi i rovers hanno subito almeno una rete in tutte le gare del campionato. Difesa scolapasta, sarà difficile resistere all’Aston Villa pur privo del suo capocannoniere Darren Bent, che infortunatosi ai legamenti, resterà fuori fino al termine della stagione. McLeish può infatti contare su Robbie Keane e Agbonlahor che in posizione più avanzata potrebbe tornare a segnare. Contro la difesa del Blackburn, tutto è possibile.

Probabili formazioni:
BLACKBURN: Robinson, Orr, Dann, Hanley, Martin Olsson, Pederson, Petrovic, Hoilett, Formica, Marcus Olsson, Yakubu.
ASTON VILLA: Given, Hutton, Collins, Cuellar, Warnock, Agbonlahor, Gardner, Ireland, Bannan, Albrighton, Heskey.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.62, # ]
MANCHESTER CITY – BOLTON

Come scritto già qualche settimana fa, il Bolton da quando è stato ceduto Gary Cahill al Chelsea nel mercato invernale, avendo perso il suo migliore difensore ha cambiato modulo, un 4-5-1 copertissimo con i terzini bloccati e due mediani come Reo Cocker e Muamba a protezione della difesa. Non basta questo per uscire indenni da gare di Premier League, evidentemente. Tre sconfitte consecutive e situazione ancora più precaria. Provare a fare le barricate contro il Manchester City vuole dire arrendersi e alzare bandiera bianca prima del tempo.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Hart, Richards, Lescott, Kompany, Kolarov, De Jong, Y Toure, Johnson, Silva, Aguero, Dzeko.
BOLTON: Bogdan, Steinsson, Wheater, Ream, Ricketts, Reo-Coker, Muamba, Miyachi, Pratley, Eagles, Ngog.

PRONOSTICO: 1 con Handicap • [ 1.40, Matchpoint ]

STOKE CITY – NORWICH

Partita equilibrata che dovrebbe regalare però parecchie emozioni. Perché di fronte ci sono due squadre attrezzate e ormai salve, senza particolari patemi di classifica. Lo Stoke al “Britannia”, ormai è risaputo, è una squadra temibilissima nonostante le quattro sconfitte stagionali, e lo sanno le tante “big” che qui hanno lasciato le penne. Merito della cura maniacale di Pulis per le azioni che partono dal gioco fermo, dalla più semplice rimessa laterale agli angoli o ai calci piazzati. Nelle 13 gare interne dello Stoke sono stati segna 31 gol, il Norwich in trasferta ha realizzato la bellezza di 18 reti.

Probabili formazioni:
STOKE CITY: Begovic, Wilson, Upson, Huth, Wilkinson, Shotton, Whitehead, Palacios, Etherington, Crouch, Walters.
NORWICH: Ruddy, Drury, Whitbread, Ward, Naughton, Fox, Surman, Pilkington, Johnson, Holt, Jackson.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.85, # ] – GOL • [ 1.71, Betfair ]
WEST BROM – CHELSEA

Il Chelsea deve difendere a denti stretti la quarta posizione per evitare una clamorosa eliminazione dalla prossima Champions League. Villas Boas ha salvato la sua panchina con la netta affermazione sul Bolton e il calendario gli dà una mano visto che affronterà in trasferta il West Brom, una delle squadre col peggiore rendimento interno della Premier League (solo Wigan, Bolton e Qpr hanno fatto peggio in termini di vittorie). La difesa del Chelsea, in panne per l’assenza di Terry, dovrà però prestare la massima attenzione allo scatenato Peter Odemwingie che ha segnato cinque gol nelle ultime due sfide di campionato.

Probabili formazioni:
WEST BROM: Foster, Reid, McAuley, Olsson, Ridgewell, Andrews, Mulumbu, Morrison, Odemwingie, Fortune, Brunt.
CHELSEA: Cech, Ivanovic, Cahill, Luiz, Cole, Lampard, Essien, Ramires, Meireles, Drogba, Mata.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.95, # ] – GOL • [ 1.80, Matchpoint ]