Ghana, esordio agevole contro il Botswana

Coppa Africa 2012

Sarà il gruppo D a chiudere la prima giornata di incontri della Coppa d’Africa. Si parte alle 17 con il Ghana, una delle nazionali candidate alla vittoria finale, che affronta il Botswana. Alle 20 l’altra sfida, sulla carta più equilibrata, tra Mali e Guinea.

GHANA – BOTSWANA

Il Ghana, la migliore squadra africana negli scorsi mondiali, eliminata dall’Uruguay ai rigori nei quarti di finale, è senza dubbio una delle nazionali candidate alla vittoria della Coppa d’Africa. Tante le conoscenze del calcio italiano, da Asamoah e Badu dell’Udinese, a Muntari dell’Inter, che in nazionale ha sempre una marcia in più. Poi i fratelli Ayew che giocano in Francia nel Marsiglia e Asamoah Gyan, grande protagonista agli scorsi mondiali e pronto a ripetersi. Il Botswana debutta per la prima volta nella fase finale della Coppa d’Africa. Percorso sorprendente nella fase di qualificazione grazie ad una difesa di ferro, merito di una schema di gioco eccessivamente prudente che suggerisce il segno “no gol” in alternativa all’1.

Probabili formazioni:
GHANA: Kwarasey , Paintsil, Alhassan, Boye, Mensah, Asamoah K., Badu, Muntari, J. Ayew, Andre Ayew, Gyan.
BOTSWANA: Marumo, Thuma, Gabonamong, Ohilwe, Ramohibidu, Mogorosi, Mongala, Mafoko, Moatlhaping, Moloi, Ramatlhakwane.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.30, eurobet ] – NO GOL • [ 1.57, eurobet ]
MALI – GUINEA

Massimo equilibrio, anche nelle quote dei bookmakers, per questa seconda sfida del girone. Il Mali ruota intorno alla stella Seydou Keita, centrocampista del Barcellona, chiamato a prendere per mano la squadra. Di sicuro il suo ruolo in campo, quello di mediano, sarà decisivo se riuscirà a far valere la sua personalità. In attacco c’è il giganta Diabate, quattro gol in stagione con il Bordeaux, con Maiga al suo fianco, altro giocatore che milita nella Ligue 1, col Sochaux. Un po’ meno competitiva la Guinea, che all’ultimo momento ha rinunciato ad uno dei suoi giocatori più tecnici, il genoano Constant. Il ct Dussuyer, dopo l’ottima Coppa d’Africa del 2004, è stato richiamato per risollevare le sorti della nazionale che punta molto sull’esperienza di Pascal Feindouno e sulla voglia di emergere di Ibrahima Traore, mezza punta poco utilizzata nello Stoccarca. L’attaccante di riferimento è Ismael Bangoura che vanta 19 gol in nazionale. Occhio alla possibilità del segno “gol”: la Guinea ne ha collezionati sette negli ultimi otto incontri, il Mali quattro negli ultimi cinque.

Probabili formazioni:
MALI: Diakite, Coulibaly, Tamboura, Berthe, Kante, A. Traore, Keita, Kone, M. Traore, Maiga, Diabate.
GUINEA: Yattara, Zayatte, Diallo, Kalabane, Camara, Balde, Feindouno, Diallo, Yattara, Bangoura, I. Traore.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.85, # ] – X • [ 3.15, # ]