Somma di denaro da far tremare i polsi: pazzesco Sinner

Somma di denaro da far tremare i polsi, è un momento d’oro per il fenomenale tennista altoatesino. E i numeri iniziano a diventare eclatanti. 

È, senza alcun dubbio, il personaggio del momento in Italia. Il volto di Jannik Sinner campeggia da giorni sui principali quotidiani, sportivi e non. Il giovane campione altotesino ha appena fatto registrare l’ennesimo record, scrivendo un’importante pagina di storia per lo sport italiano. Il ritiro di Novak Djokovic dal Roland Garros per via di un problema al ginocchio l’ha catapultato al primo posto del ranking Atp, primo italiano di sempre ad occupare la vetta della classifica mondiale.

Somma di denaro da far tremare i polsi: pazzesco Sinner
Sinner – IlVeggente.it (Ansa)

Un traguardo incredibile, che certifica quanto sia cresciuto il nativo di San Candido negli ultimi mesi. Il 2024 è finora un anno sensazionale per Sinner: oltre a diventare numero uno al mondo, lo scorso gennaio si è aggiudicato il suo primo Slam, vincendo gli Australian Open. Un risultato clamoroso, che il tennis azzurro attendeva dai tempi di Adriano Panatta e dunque dai lontani anni ’70. Il futuro, insomma, non può essere che roseo, se consideriamo che Sinner ha ancora solamente 22 anni (23 li compirà ad agosto). Vittorie su vittorie che hanno anche permesso al tennista originario di Sesto Pusteria di guadagnare tantissimi soldi. Secondo il sito Wallstreetitalia.com, il suo patrimonio netto è attualmente stimato in 50 milioni di euro, frutto dei montepremi derivanti dai successi nei vari tornei e dalle ormai numerosissime sponsorizzazioni. In principio fu la Nike, che nel 2022 gli fece firmare un contratto da 150 milioni di euro per 10 anni. Ma Sinner compare pure nelle pubblicità di Intesa San Paolo, Rolex, Head, De Cecco, Fastweb, Lavazza, Alfa Romeo, Panini e Pigna.

Somma di denaro da far tremare i polsi, ecco il patrimonio dell’azzurro

Sponsor che hanno versato nelle casse dell'”azienda” Sinner ben 5 milioni di euro. L’azzurro, tuttavia, anche in questo caso ha dimostrato di avere la testa sulle spalle, scegliendo di diversificare i suoi investimenti.

Somma di denaro da far tremare i polsi: pazzesco Sinner
Sinner – IlVeggente.it (Ansa)

Innanzitutto, il fatto di risiedere a Montecarlo gli ha consentito di risparmiare tanto sulle tasse. Gli investimenti vengono effettuati da tre holding che hanno tutte la sede nel Principato di Monaco, residenza scelta da svariati tennisti per gli stessi motivi. Pare che Sinner abbia già acquistato diversi immobili a Milano, come si evince dall’analisi di quello che attualmente il suo partrimonio condotta dal noto quotidiano “Il Sole 24 Ore”.

Impostazioni privacy