Scommesse truccate, scattano le manette: sapevano prima il risultato

Scommesse truccate, scattano gli arresti. Una banda criminale sapeva prima il risultato degli eventi e in questo modo vinceva. Ecco quello che è successo 

Tecnologia di alto livello, antenne paraboliche all’avanguardia, decine di cellulari e una fittissima rete di collaboratori. In questo modo, in Spagna, un’organizzazione criminale riusciva a piazzare delle scommesse vincenti sapendo in anticipo quello che stava succedendo. Un sistema incredibile che così come riporta Agimeg.it ha portato all’arresto di 53 persone.

Scommesse truccate, scattano le manette: sapevano prima il risultato
Sapevano prima i risultati, sono scattate le manette (AnsaFoto) – Ilveggente.it

Con delle particolari attrezzature riuscivano a sapere in anticipo – rispetto alle agenzie di scommesse – quello che stava succedendo in qualche campo sperduto di provincia e quei pochi secondi di vantaggio permettevano di piazzare, ovviamente sulle scommesse live, delle ingenti somme di denaro essendo in questo modo certi dell’incasso delle vincite. In tutto questo erano aperti oltre 1.500 conti scommesse per delle vincite che superavano i 2milioni di euro. Un’inchiesta iniziata nel 2020 che aveva già portato a degli arresti, continuata in questi anni. Venivano truccate partite di calcio, di tennis e di ping-pong in più di 10 Paesi, tra i quali anche Romania, Bulgaria, Ucraina, Russia e Bolivia.

Scommesse truccate, oltre 1.500 conti gioco aperti

Ma non solo questo: secondo gli inquirenti questa banda criminale avrebbe truccato un elevato numeri di eventi. Insomma, non solo la tecnologia ma anche delle vere e proprie combine. Nel corso delle indagini – in totale sono 75 gli arrestati nella doppia retata – sono state eseguite 4 perquisizioni domiciliari, sequestrate banconote contraffatte per un totale di 13.000 euro, 2 grandi antenne paraboliche e ricevitori di segnale, 47 conti bancari, 80 terminali telefonici, dispositivi elettronici, documentazione e denaro contante e apparecchiature informatiche.

Scommesse truccate, scattano le manette: sapevano prima il risultato
Sapevano prima i risultati, sono scattate le manette (AnsaFoto) – Ilveggente.it

Tutto davvero incredibile, leggendo ovviamente le carte dell’inchiesta, che fa anche pensare a quando un povero scommettitore crede di puntare su un evento pulito e invece c’è chi già conosce il risultato di quel match particolare. Una situazione che gli inquirenti hanno smascherato, e questa non è la prima volta, e che probabilmente smaschereranno in altre circostanze e in altre situazioni. Tutto davvero incredibile.

Impostazioni privacy