Formazioni ufficiali Napoli-Fiorentina: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Napoli-Fiorentina, le formazioni ufficiali: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori della prima semifinale della Supercoppa italiana.

Le final four di Supercoppa si apre con un incrocio che, almeno sulla carta, dovrebbe regalare spunti molto interessanti. Manca sempre meno, infatti, al fischi d’inizio di Napoli-Fiorentina, incrocio che mette difronte due squadre che fanno della spinta propulsiva offensiva le loro caratteristiche peculiari. Rivitalizzata dal successo contro la Salernitana, la compagine di Mazzarri se la vedrà con i Viola che, pur non in uno stato di forma eccezionale, hanno tutte le carte in regola per mettere in difficoltà Kvara e compagni. Ecco le scelte di formazione:

Formazioni ufficiali Napoli-Fiorentina: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori
Napoli-Fiorentina (LaPresse) – ILVeggente.it

NAPOLI (3-4-2-1): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus; Mazzocchi, Lobotka, Cajuste, Mario Rui; Politano, Kvaratskhelia; Simeone.

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Quarta, Biraghi; Arthur, Duncan; Ikoné, Bonaventura, Brekalo; Beltran.

Napoli-Fiorentina, il pronostico marcatori

Nelle ultime settimane la Fiorentina ha concesso qualcosa di troppo in fase di non possesso. Sebbene non ancora al top, Kvaratskhelia potrebbe tentare una giocate delle sue per riuscire a scardinare l’assetto difensivo Viola e trovare almeno un gol. Il georgiano non può non caricarsi la squadra sulle spalle in questo momento così delicato della stagione: le chances che possa centrare il bersaglio grosso sono piuttosto alte. La scelta sui marcatori, questa sera, ricade su di lui.

Probabili ammoniti e tiratori di Napoli-Fiorentina

Come già anticipato, non dovrebbero mancare emozioni importanti da ambo le parti. La posta in gioco è molto alta, ma le due squadre non dovrebbero snaturare il loro credo tattico. Entrambe le compagini, del resto, hanno al proprio arco frecce letali con cui far male all’avversario. Sul fronte Azzurro, ad esempio, dovrebbero riuscire a centrare lo specchio della porta avversario Politano e Di Lorenzo; tra le fila Viola, invece, la scelta sui tiratori potrebbe ricadere su Bonaventura e Biraghi, che hanno nel tiro da fuori una peculiarità di non poco conto. Rischiano il cartellino giallo Kayode, che sarà impegnato nella marcatura di Kvara e perciò potrebbe essere costretto a spendere almeno un giallo, e Cajuste, che fino a questo momento non ha mai convinto al 100 per cento.

Impostazioni privacy