Formazioni ufficiali Roma-Slavia Praga: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Roma-Slavia Praga, le formazioni ufficiali della sfida: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori della sfida in programma all’Olimpico.

Tutto pronto all’Olimpico per la sfida di Europa League tra Roma e Slavia Praga. Appuntamento molto importante per entrambe le squadre, appaiate a punteggio pieno in testa al girone. Ragion per cui vincendo contro i cechi, i giallorossi orienterebbero in maniera decisiva il testa a testa con Van Buren e compagni. Ecco le scelte dei due allenatori:

Formazioni ufficiali Roma-Slavia Praga: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori
Roma-Slavia Praga (LaPresse) – IlVeggente.it

ROMA (3-5-2): Svilar, Ndicka, Mancini, Diego Llorente, Celik, Bove, Cristante, Aouar, Zalewski, Lukaku, El Shaarawy.

SLAVIA PRAGA (3-4-2-1): Mandous, Holes, Ogbu, Vicek, Doudera, Dorley, Zafeiris, Dumitrescu, Masopust, Schranz, Van Buren.

Roma-Slavia Praga: il pronostico marcatori

Non si prospetta una gara agevole per la Roma. I giallorossi, che contro il Monza hanno riscontrato non poche difficoltà a sbloccare la gara, si sono però riscoperti cinici quando serve. In un’occasione del genere, dopo essere rimasto a secco contro i brianzoli, Romelu Lukaku potrebbe ritagliarsi l’occasione vincente per mettere a segno almeno un gol. Il numero 90 della Roma è il candidato più autorevole a timbrare il cartellino e la sensazione è che possa trovarsi al posto giusto nel momento giusto, soprattutto se la Roma dovesse avere un approccio veemente alla gara.

Probabili ammoniti e tiratori di Roma-Slavia Praga

Ringalluzzito dagli incitamenti di José Mourinho, Aouar sembra essere un calciatore sostanzialmente rinato. Gli inserimenti del franco-algerino potrebbero rappresentare una variabile tattica interessante del match. Aouar tiratore è un’opzione particolarmente intrigante, ma non è escluso che anche Cristante possa centrare lo specchio della porta avversaria. Sul fronte opposto, occhio a Masopust che, agendo tra le linee, con la sua qualità potrebbe creare dei grattacapi alla retroguardia giallorossa. Possibili ammoniti Holes e Ndicka.

Impostazioni privacy