Formula 1, GP Belgio 2019: meteo, orari e cose da sapere

formula 1 gran premio belgio 2019

Domenica 1° settembre, sul circuito di Spa-Francorchamps, si correrà il Gran Premio del Belgio di Formula 1, tredicesima gara del campionato mondiale del 2019. Si tratta di una delle corse leggendarie della Formula 1 e si svolge sulla pista più antica e tra le più apprezzate in assoluto dai piloti. La Mercedes ci arriva saldamente in prima posizione sia nella classifica dei piloti, con Lewis Hamilton, che in quella dei costruttori. Diversi addetti ritengono tuttavia che il Gran Premio del Belgio possa essere più combattuto per via delle caratteristiche della pista, teoricamente favorevoli alla Ferrari.

La pista di Spa-Francorchamps è un insieme di lunghissimi rettilinei, tra i più lunghi del Mondiale, e curve molto veloci. Subito dopo la prima curva a destra si sviluppa in salita la Eau Rouge, forse la più celebre serie di curve veloci nella storia dell’automobilismo. La collocazione geografica del circuito di Spa-Francorchamps, nelle Ardenne, rende generalmente più probabili che altrove repentine variazioni delle condizioni meteorologiche. La notevole estensione della pista, lunga circa 7 chilometri, fa sì che la pioggia possa contemporaneamente presentarsi in alcune aree del circuito e non in altre. E tutto questo ha spesso determinato andamenti delle gare imprevedibili ed emozionanti. Al momento non sono previste precipitazioni nel fine settimana a Stavelot, il comune belga in cui sorge la cittadina di Francorchamps.

Secondo la maggior parte degli osservatori le alte velocità di punta solitamente raggiunte quest’anno dalla Ferrari SF90 potrebbero in teoria dare un vantaggio ai suoi due piloti Sebastian Vettel e Charles Leclerc. La SF90 sembrerebbe almeno sulla carta avere più ampi margini di adattabilità alle caratteristiche della pista di Spa. È invece sui tracciati con molte curve lente, come a Budapest, che la Ferrari ha mostrato finora maggiori difficoltà.

A che ora si corre il Gran Premio del Belgio di F1

Il weekend del Gran Premio del Belgio comincerà ufficialmente giovedì con le consuete conferenze stampa dei team e dei piloti. Le macchine andranno in pista venerdì alle 11 nella prima sessione di prove libere, cui seguirà la seconda sessione venerdì alle 15 e la terza sessione sabato a mezzogiorno. Le qualifiche del Gran Premio del Belgio si svolgeranno sabato alle 15. La partenza della gara, come consueto per gran parte delle gare europee di Formula 1, è in programma domenica alle 15:10.

Tutto il Gran Premio del Belgio di Formula 1, dalle prove libere alla gara, si potrà vedere in diretta soltanto su Sky Sport F1 HD, con la telecronaca di Carlo Vanzini e il commento tecnico di Marc Gene, pilota collaudatore della Ferrari. La diretta streaming sarà disponibile per gli abbonati tramite la app di Sky per dispositivi mobili (Sky Go). In alternativa all’abbonamento si potrà vedere su NOW TV, il servizio di streaming autonomo collegato al gruppo Sky. Dà la possibilità di seguire la programmazione Sky su Smart TV, computer o dispositivi mobili senza contratto, acquistando un “ticket” per il pacchetto Sport (a partire da 7,99 euro).

Sia le qualifiche che la gara saranno trasmesse anche in chiaro ma in differita alle 18, sabato e domenica, su TV8.