Liverpool-Siviglia, amichevole un corno

liverpool siviglia fallo gnagnon

Nella notte tra domenica e lunedì, al Fenway Park di Boston, negli Stati Uniti, il Liverpool e il Siviglia si sono affrontati in un’amichevole estiva finita 2-1 per il Siviglia. La partita è stata caratterizzata da un certo nervosismo, abbastanza insolito in amichevoli prestagionali di questo livello. La cospicua presenza di pubblico ha favorito i ritmi, piuttosto alti da subito.

Il Siviglia, da quest’anno allenato da Julen Lopetegui, è stata la squadra che ha mostrato maggiore aggressività fin dalle prime battute. Il calciatore argentino Ever Banega è stato protagonista di diversi interventi irruenti ed evitabili. Sia lui che altri sono stati più volte contestati dagli avversari in campo. Il gol del provvisorio vantaggio del Siviglia lo ha segnato Nolito al 37° minuto. Il Liverpool ha pareggiato poco dopo con Divock Origi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Ma il fallo di cui più si è parlato è quello che al 76° minuto ha causato l’espulsione di Joris Gnagnon, ventiduenne difensore francese del Siviglia. Entrato dopo un’ora di gioco in sostituzione di Joan Jordan, ha colpito con un calcio alla gamba Yasser Larouci, che ha poi lasciato il campo in barella.

La ragione della rabbia di Gnagnon è che in precedenza Dejan Lovren aveva commesso un fallo non sanzionato dall’arbitro. E il Liverpool non aveva buttato fuori il pallone per consentire il soccorso del giocatore steso da Lovren. Quanto la partita sia stata poco “amichevole” si è intuito anche al 90° dall’esultanza del ventenne Alejandro Pozo. Ha segnato lui il gol che ha permesso al Siviglia di vincere per 2-1.

A fine partita diversi giocatori del Liverpool tra i quali Andy Robertson e Virgil van Dijk hanno cercato di raggiungere Gnagnon negli spogliatoi per chiedergli spiegazioni. L’allenatore del Liverpoll Jurgen Klopp ha mostrato disappunto per l’accaduto e non ha dato indicazioni sull’infortunio di Larouci, che comunque non sembrava grave. Sia Gnagnon che il Siviglia hanno chiesto scusa e augurato una rapida guarigione al giocatore.