Allegri non sarà più l’allenatore della Juventus

massimiliano allegri
Massimiliano Allegri (foto: nazionalecalcio / Juventus.com)

La Juventus ha annunciato che Massimiliano Allegri non sarà più l’allenatore della squadra a partire dalla prossima stagione. Non sono stati forniti ulteriori dettagli in merito alle ragioni dell’interruzione del contratto. Da tempo la posizione di Allegri nella Juventus era tuttavia ritenuta incerta dagli addetti. Alle 14 di sabato, ha fatto sapere la società, Allegri e il presidente Andrea Agnelli terranno una conferenza stampa congiunta per comunicare le ragioni della decisione.

In questa stagione la Juventus ha vinto lo scudetto per l’ottava volta consecutiva. Le eliminazioni dalla Champions League e dalla Coppa Italia avevano tuttavia generato una certa discrepanza tra i risultati e le ambizioni iniziali del club, tanto più alla luce degli imponenti investimenti dell’estate scorsa. La presenza di Cristiano Ronaldo nella squadra aveva tra le altre cose accresciuto notevolmente le aspettative da parte dei tifosi e dei media rispetto agli obiettivi stagionali.

I nomi che circolano per il ruolo di prossimo allenatore della Juventus, secondo i bookmaker, sono quello di Pep Guardiola, José Mourinho e Maurizio Sarri (più staccato Mauricio Pochettino).