Verona-Brescia, Spezia-Salernitana e Venezia-Cittadella, Serie B (martedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Verona-Brescia, Spezia-Salernitana e Venezia-Cittadella sono le altre tre partite della trentesima giornata di Serie B che si giocheranno martedì alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Verona-Brescia, Spezia-Salernitana e Venezia-Cittadella si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

VERONA – BRESCIA | martedì ore 21:00

Verona-Brescia è la partita più importante di questo martedì di Serie B tra due squadre in lotta per la Serie A. L’Hellas accusa sei punti di ritardo e ha anche giocato finora una partita in più, motivo per cui in ottica promozione diretta dovrà provare a vincere, missione non semplice contro una squadra che pur continuando a subire gol con troppa facilità, segna che è una bellezza ed è capace di rimediare ai suoi errori come fatto nella recente trasferta di Cosenza in cui sotto 2-0 alla fine del primo tempo ha poi vinto 3-2 con una strepitosa rimonta.

L’allenatore del Verona Grosso pur con qualche assenza di troppo (fuori Crescenzi, Kumbulla, Matos, Ragusa e Tozzo) ha una rosa ampia e può permettersi ad esempio di mandare in panchina Pazzini, che di sicuro sarà impiegato quanto meno nel secondo tempo, con o senza Di Carmine. Le solizioni offensive con il rientrante Lee e Di Gaudio esterni non mancano a Grosso, che di fronte avrà però il migliore attacco della Serie B che potrà contare sul ritorno dalla squalifica in cabina di regia di Tonali.

Il pronostico

Sarà una partita equilibrata e molto probabilmente divertente, tra due squadre che si fanno preferire nella fase offensiva: i gol non dovrebbero mancare.

Le probabili formazioni di Verona-Brescia

VERONA (4-3-3): Silvestri; Bianchetti, Dawidowicz, Marrone, Empereur; Henderson, Gustafson, Zaccagni; Lee, Di Carmine, Di Gaudio.
BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso, Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek, Torregrossa, Donnarumma.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

SPEZIA – SALERNITANA | martedì ore 21:00

Il pareggio in rimonta contro il Venezia è stato importante per non rendere ancora più precaria la partita, ma servirà un cambio di passo in questa volata finale da parte della Salernitana per mettersi al riparo da brutti scherzi. In zona retrocessione si viaggia su ritmi abbastanza alti e il rischio di ritrovarsi in zona playout a fine campionato è alto. Il nuovo allenatore Gregucci non è riuscito a migliorare il gioco della sua squadra e in questa difficile trasferta dovrà fare a meno di Schiavi, Bernardini, Di Gennaro e Calaiò oltre allo squalificato Lopez.

Lo Spezia pur tra alti e bassi resta a ridosso della zona playoff, l’allenatore Marino non avrà a disposizione il suo attaccante più in forma Okereke per squalifica, motivo per cui questa partita contro la Salernitana – determinata a portare quanto meno via un punto – non dovrebbe essere particolarmente spettacolare e ricca di gol.

Il pronostico

Lo Spezia dovrebbe riuscire quanto meno a evitare la sconfitta in una partita in cui sarà difficile vedere più di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Spezia-Salernitana

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; De Col, Terzi, Ligi, Augello; Mora, Ricci, Bartolomei; Bidaoui, Gyasi, Galabinov.
SALERNITANA (4-4-1-1): Micai; Casasola, Migliorini, Mantovani, Pucino; D. Anderson, Di Tacchio, Odjer, Jallow; Rosina; Djuric.

PROBABILE RISULTATO: 1-0

VENEZIA – CITTADELLA | martedì ore 21:00

L’arrivo di Serse Cosmi, terzo allenatore stagionale, non è bastato finora al Venezia per tirarsi fuori dai guai. I tre pareggi consecutivi, tutti con il risultato di 1-1, hanno fatto scendere la squadra al quartultimo posto. Contro il Cittadella servirebbe una vittoria, ma non sarà facile perché di fronte il Venezia si troverà una delle formazioni più in forma del campionato, imbattuta nelle ultime cinque giornate in cui ha battute squadre di alta classifica come Brescia, Lecce e Pescara.

A rendere la partita ancora più complicata per il Venezia ci sono le assenze di Bentivoglio e Citro, oltre a quella dello squalificato Di Mariano. Il Cittadella è invece al completo fatta eccezione per Schenetti.

Il pronostico

Il Cittadella dovrebbe riuscire quanto meno a evitare la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Venezia-Cittadella

VENEZIA (3-4-3): Vicario; Modolo, Cernuto, Coppolaro; Lombardi, Schiavone, Pinato, Bruscagin; Rossi, Bocalon, St Clair.
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Cancellotti, Drudi, Adorni, Benedetti; Settembrini, Iori, Branca; Siega; Moncini, Finotto.

PROBABILE RISULTATO: 1-1