Girona-Getafe e Real Sociedad-Alaves, Liga spagnola (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

La diciassettesima giornata del campionato spagnolo, ultima prima della sosta per le feste, comincia di venerdì con Girona-Getafe alle 19:30 e Real Sociedad-Alaves alle 21:00.

GIRONA – GETAFE | venerdì ore 19:30

La settimana scorsa il Girona ha giocato al Ramón Sánchez-Pizjuán contro il Siviglia, quest’anno allenato dall’ex allenatore del Girona, Pablo Machin. Il Girona ha perso 2-0 subendo entrambi i gol nel secondo tempo, e il primo è stato segnato su calcio di rigore. Nel primo tempo la squadra di Eusebio Sacristan aveva retto molto bene il confronto, nonostante le numerose assenze tra i terzini titolari. Ancora una volta è stata molto convincente la prestazione di Gorka Iraizoz, esperto portiere di riserva chiamato per la seconda partita consecutiva a sostituire l’infortunato titolare Yassine Bounou, ora pronto a rientrare.

Di questa seconda sconfitta consecutiva del Girona in campionato ha approfittato proprio il Getafe, suo avversario in questa diciassettesima giornata e in vantaggio di tre punti netti in classifica. La squadra allenata da José Bordalás, al momento in settima posizione, viene da un’importante e per niente scontata vittoria in casa contro la Real Sociedad. La partita è stata decisa da un gol segnato subito dall’attaccante Jorge Molina, bravo ad approfittare di un pasticcio dei difensori della Real Sociedad un paio di minuti dopo il fischio di inizio. Il Getafe ha poi legittimato il risultato giocando bene e, dieci minuti più tardi, colpendo una traversa con il difensore Djené Dakonam.

Non era una partita facile, per il Getafe, sia per la qualità dell’avversario sia perché per la prima volta in questo campionato mancava l’esterno sinistro Amath N’Diaye, che a causa di un grave infortunio a un ginocchio salterà il resto della stagione. Per un’ora ha giocato il giapponese Gaku Shibasaki, non benissimo, poi sostituito con Francisco Portillo. L’impressione è che sarà il terzino sinistro Vitorino Antunes a farsi quasi interamente carico delle azioni d’attacco su quella fascia.

Come vedere Girona-Getafe in diretta TV o in streaming

Girona-Getafe si potrà vedere alle 19:30 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Tra le “piccole” della Liga il Girona e il Getafe sono due delle squadre più apprezzate per la buona organizzazione tattica, qualità per niente scontata nel campionato spagnolo (anche se la situazione nelle ultime stagioni è migliorata). L’ipotesi più credibile è che ne possa uscire una partita molto equilibrata e con non più di due gol.

Le probabili formazioni

GIRONA (3-4-3): Yassine Bounou; Juanpe, Espinosa, Ramalho; Porro, Douglas Luiz, Pere Pons, Granell; Borja García, Portu, Stuani.
GETAFE (4-4-2): David Soria; Damian Suarez, Djené Dakonam, Cabrera, Antunes; Arambarri, Maksimovic, Portillo, Foulquier; Jaime Mata, Molina.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

REAL SOCIEDAD – ALAVES | venerdì ore 21:00

Quella subita la settimana scorsa al Coliseum contro il Getafe è stata per la Real Sociedad la terza sconfitta consecutiva in campionato. Sono state tutte sconfitte per un gol di scarto, e in nessuna partita in particolare la squadra di Asier Garitano ha dato l’impressione di soccombere del tutto. La classifica del campionato spagnolo nella parte centrale è cortissima: questa serie negativa ha ricacciato indietor la Real fino alla quattordicesima posizione, e un mese fa si trovava teoricamente in zona Europa League. Al di là del bel gioco serve riprendere a vincere e a segnare con continuità.

La notizia peggiore riguarda la situazione degli infortunati. Contro il Getafe non giocava il terzino destro Joseba Zaldua, alle prese con un dolore agli adduttori. Al suo posto Garitano ha schierato il giovane Andoni Gorosabel, uscito però alla fine del primo tempo per una frattura al quinto metatarso del piede sinistro. È stato operato e sarà indisponibile per almeno due mesi. E nella linea difensiva della Real Sociedad già mancano il terzino sinistro Kevin Rodrigues e il centrale Raúl Navas.

Non se la passa benissimo nemmeno l’Alaves, che non vince in campionato da metà novembre. Lunedì scorso in casa contro l’Athletic Bilbao ha pareggiato 0-0. La squadra di Abelardo, che ha nel suo portiere Fernando Pacheco uno dei migliori giocatori della rosa, è insieme all’Atletico Madrid l’altra unica squadra del campionato spagnolo a non avere ancora mai perso nemmeno una partita in casa.

Come vedere Real Sociedad-Alaves in diretta TV o in streaming

Real Sociedad-Alaves si potrà vedere alle 21:00 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

All’Anoeta la Real Sociedad ha la necessità di invertire una tendenza negativa recente che è in forte contrasto con quanto di buono la Real è comunque riuscita a mostrare. In trasferta l’Alaves ha perso le ultime tre, inclusa quella relativamente abbordabile contro il Leganes. Alla luce delle sue vulnerabilità difensive – emerse anche contro il Getafe – la Real Sociedad potrebbe riuscire a vincere questa partita ma difficilmente riuscirà a non prendere almeno un gol.

Le probabili formazioni

REAL SOCIEDAD (4-2-3-1): Moyá; Theo Hernández, Hector Moreno, Diego Llorente, Elustondo; Illarramendi, Zurutuza; Oyarzabal, Juanmi, Januzaj; Willian José.
ALAVÉS (4-4-2): Pacheco; Martin Aguirregabiria, Ximo Navarro, Laguardia, Ruben Duarte; Tomas Pina, Manu Garcua, Jony Rodriguez, Ibai Gomez; Ruben Sobrino, Calleri.

PROBABILE RISULTATO: 2-1