Coppa Italia: Napoli-Atalanta (martedì)

coppa-italia
I pronostici sulle partite di Coppa Italia

Napoli-Atalanta è la terza partita dei quarti di finale di Coppa Italia: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

NAPOLI – ATALANTA | martedì ore 20:45

Il Napoli ha chiuso il girone di andata di Serie A al primo posto della classifica e finora l’unica delusione è arrivata in Champions League, dove la squadra non è riuscita a superare la fase a gironi e a febbraio giocherà i sedicesimi di Europa League. Il limite principale della squadra allenata da Sarri è quello della mancanza di numerose alternative di valore alla formazione tipo, a maggior ragione dopo gli infortuni subiti da Milik prima e Ghoulam poi.

Nel corso della finestra di calciomercato invernale che si è appena aperta potrebbe arrivare qualche rinforzo, anche se Sarri solitamente impiega molto tempo prima di dare fiducia a un nuovo arrivato, c’è bisogno di attendere che capisca prima gli schemi dell’allenatore. In Coppa Italia il turn over in alcuni ruoli sarà quasi obbligato per non arrivare al prossimo turno di campionato con una squadra troppo stanca.

L’avversaria in questi quarti di finale di Coppa Italia sarà l’Atalanta, squadra che negli ultimi incroci ha sempre fatto soffrire parecchio il Napoli. L’anno scorso la squadra di Gasperini ha vinto tutti e due i precedenti giocati in campionato, in questa stagione pur perdendo tre a uno al San Paolo era passata in vantaggio nel primo tempo mettendo in difficoltà gli avversari per lunghi tratti della partita.

Anche questa partita sarà complicata per il Napoli, visto che l’Atalanta nella scorsa giornata di campionato ha fatto riposare alcuni titolari fissi come il portiere Berisha e il difensore Caldara. La sconfitta contro il Cagliari ha interrotto la serie positiva e ridimensionato le ambizioni dell’Atalanta in campionato, che però nelle partite secche anche nelle coppe ha sempre dimostrato di essere in grado di mettere in difficoltà qualsiasi avversaria.

Le ultime notizie sulle formazioni

Tra le due squadre quella che farà più cambi rispetto alla formazione solitamente titolare dovrebbe essere il Napoli. Sarri manderà in campo il portiere di Coppa Italia Sepe e farà cambi in tutti i reparti. Dovrebbero trovare un posto da titolare Chiriches, Diawara, Rog e Zielinski, e saranno tenuti a riposo Hysaj, Albiol, Allan, Jorginho e Insigne.

Dall’altra parte non ci sarà per squalifica Kurtic, che in campionato sta giocando pochissimo, mentre l’acciaccato Petagna resterà probabilmente a riposo. La formazione sarà molto probabilmente quella tipo, con Berisha in porta, Toloi, Caldara e Masiello in difesa. Centrocampo a quattro con Hateboer, De Roon, Freuler e Spinazzola in difesa. Il trequartista sarà Cristante, con Ilicic spostato in attacco al fianco del “Papu” Gomez che è tornato a fare gol dopo un lungo digiuno nell’ultima partita di campionato.

I pronostici

L’Atalanta ha sempre messo in difficoltà il Napoli negli ultimi scontri diretti, e in questo quarto di finale giocherà con una formazione molto vicina a quella tipo, al contrario degli avversari che faranno riposare almeno cinque titolari fissi. In queste condizioni non sarà facile per la squadra di Sarri passare il turno, Napoli che però nel corso di questa stagione è sempre stato molto abile nelle rimonte.

Le probabili formazioni di Napoli-Atalanta

NAPOLI (4-3-3): Sepe; Maggio, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Diawara, Rog, Hamsik; Zielinski, Mertens, Callejon.
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Gomez, Ilicic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.70, GoldBet)
X2 PRIMO TEMPO (1.64, GoldBet)
#