Serie A: Crotone-Napoli (venerdì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Crotone-Napoli è l’anticipo dell’ultima giornata del girone di andata di Serie A, si gioca venerdì sera e la squadra di Sarri ha la possibilità di laurearsi campione d’inverno: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

CROTONE – NAPOLI | venerdì ore 20:45

Il Napoli può diventare campione d’inverno per la seconda volta in tre stagioni con Sarri allenatore. Basterà battere il Crotone all’Ezio Scida per non dovere aspettare il risultato della Juventus, unica squadra ancora in grado di superarla in classifica. Proprio la Juventus nella stagione 2015/2016 fu poi capace di vincere lo Scudetto in rimonta sul Napoli. Nel frattempo la squadra di Sarri è cresciuta e pur non avendo più Higuain – passato ai bianconeri – nel corso di queste stagioni ha saputo imporsi in Italia con una grande costanza battendo numerosi record.

Con una vittoria la squadra di Sarri arriverebbe a 48 punti: a partire dal 2008/09 solo la Juventus ha fatto meglio nella stagione 2013/14 (52 punti). I risultati migliori il Napoli li sta ottenendo proprio in trasferta, ne ha vinte ben otto delle nove giocate in questo campionato (un pareggio) e in quattro di queste non ha subito gol. Superato il periodo di flessione coinciso proprio con lo scontro diretto contro la Juventus, perso in casa con il risultato di uno a zero, il Napoli è tornato nelle ultime partite a giocare il suo solito calcio bello e anche concreto, che gli ha permesso di recuperare ben 15 punti da situazione di svantaggio.

La superiorità sulla prossima avversaria, il Crotone, è già stata evidenziata nelle due vittorie dello scorso anno (cinque gol segnati e uno subito). Quella dello “Scida” è stata ottenuta tra l’altro pur giocando gran parte della partita in dieci per l’espulsione di Gabbiadini.

Il Crotone ha perso cinque delle ultime sei partite di campionato, vincendo però l’ultima giocata in casa, contro il Chievo, la prima con Zenga in panchina. Il nuovo allenatore che ha sostituito Nicola ha anche cambiato il modo di giocare della squadra, che è passata al 4-3-3 e prova a fare un calcio più propositivo non pensando solo a difendere. Questa soluzione potrebbe andare bene contro le squadre da un livello tecnico non troppo alto, come accaduto con il Chievo. Provarci però contro le prime della classifica potrebbe essere un’arma a doppio taglio, e la netta sconfitta contro la Lazio lo ha confermato.

Le ultime notizie sulle formazioni

Zenga pur dovendo affrontare la prima in classifica non sembra intenzionato a modificare il suo 4-3-3. In difesa non ci sarà lo squalificato Ajeti, che verrà sostituito probabilmente da Simic, in vantaggio su Cabrera. Conferme per il centrocampo abbastanza tecnico formato da Barberis, Mandragora e Rohden. In attacco sicuri del posto Budimir e Stoian, ballottaggio tra Trotta e Tonev.

Anche il Napoli ha un calciatore squalificato, si tratta di Mario Rui espulso nella partita contro la Sampdoria. A questo punto è certo l’impiego di Maggio come terzino destro con Hysaj spostato a sinistra. Per il resto andrà in campo la formazione tipo, con Allan, Jorginho e Hamsik a centrocampo e Callejon, Mertens e Insigne in attacco.

I pronostici

Nella partita dello scorso marzo il Napoli ha registrato un possesso palla pari all’81.2%. Stavolta il Crotone, giocando anche in casa, proverà a costruire qualche azione d’attacco in più, come richiesto dall’allenatore Zenga che rispetto a Nicola non vuole limitarsi alla fase di non possesso palla. Lo stesso Zenga ha però ammesso che i suoi calciatori non sono ancora molto abili a sapere ritrovare la giusta posizione quando perdono il possesso del pallone. Questo potrebbe essere un vantaggio non da poco per una squadra come il Napoli che ha moduli offensivi ormai collaudati.

Le probabili formazioni di Crotone-Napoli

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Simic, Ceccherini, Martella; Barberis, Mandragora, Rohden; Trotta, Budimir, Stoian.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
2 (1.23, GoldBet)
OVER 2.5 (1.60, GoldBet)
#