Liga: Malaga-Las Palmas (lunedì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Le probabili formazioni, i pronostici e le ultime news su Malaga-Las Palmas, l’ultima partita della terza giornata del campionato spagnolo.

MALAGA – LAS PALMAS | lunedì ore 21:00

La pessima fase prestagionale del Malaga è proseguita anche peggio di quanto la maggior parte degli osservatori sportivi già immaginasse: due sconfitte per 1-0 nelle prima due giornate, contro l’Eibar e il Girona. L’allenatore Míchel si è trovato a gestire una rosa – giù piuttosto lacunosa di suo – ulteriormente indebolita da alcune importanti cessioni (Fornals, Camacho, Sandro Ramírez) compiute dalla società durante il mercato estivo e non adeguatamente bilanciate dalla modesta campagna acquisti. A questo si sono aggiunti alcuni infortuni che hanno reso ancora più complicato l’inizio di questa stagione.

Più o meno nelle stesse condizioni si trova il Las Palmas, che ha perso le prime due partite 1-0 contro il Valencia e 5-1 contro l’Atletico Madrid. Pur avendo nettamente ridimensionato le proprie ambizioni rispetto alla stagione passata, la società ha cercato di combinare qualcosa negli ultimi giorni di mercato migliorando il livello generale della rosa. Dal Saint-Etienne è stato preso in prestito l’attaccante marocchino Oussama Tannane, che farà la riserva di Calleri, almeno inizialmente, così come il francese Loic Remy, ex Chelsea, acquistato dal Las Palmas a titolo definitivo dopo la scorsa stagione in prestito al Crystal Palace.

L’acquisto più importante e rischioso – ma quantomeno a buon risparmio – è stato fatto a centrocampo, dove c’era da colmare il “buco” determinato dalla rilevante cessione di Roque Mesa allo Swansea (e ora anche dall’infortunio muscolare di Sergi Samper, in prestito dal Barcellona). È stato preso Alberto Aquilani, svincolato in seguito alla fine del prestito al Sassuolo e alla rescissione del contratto con il Pescara. È un calciatore molto noto al pubblico italiano per le sue indiscusse qualità tecniche e per la sua visione di gioco, ma anche – e forse di più – per la sua incostanza e per una fragilità fisica che ha fortemente condizionato la sua carriera. L’allenatore Manolo Márquez è sembrato molto ottimista sulle possibilità di inserirlo stabilmente nella formazione titolare.

Nel Malaga torneranno a disposizione il difensore Federico Ricca e il centrocampista Keko Gontán, recentemente infortunati. La struttura della squadra sarà però ugualmente infragilita dalla mancanza di Juan Carlos Pérez, il più duttile esterno sinistro della rosa, e di Jony, l’altra ala sinistra, entrambi infortunati. Non meno rilevanti saranno però le assenze nel Las Palmas: oltre a Sergi Samper, mancheranno per infortunio anche Vitolo e Tana, il cui contributo allo sviluppo delle azioni offensive del Las Palmas è piuttosto cospicuo.

Le probabili formazioni:
MALAGA: Roberto Jimenez; Rosales, Luis Hernandez, Baysse, Ricca; Kuzmanovic, Recio; Adrian Lopez, Ontiveros (o Juanpi), Mula; Borja Baston.
LAS PALMAS: Chichizola; Michel Macedo, Ximo Navarro, Bigas, Dani Castellano; Javi Castellano, Aquilani; Viera, Halilovic, Momo (o Tannane); Calleri.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
1X + UNDER 3,5 (1.77, SNAI)
UNDER 4,5 CALCI D’ANGOLO 1° TEMPO (1.90, Bet365)
X (3.50, Eurobet, Bet365 e Betfair)