Europei Under 21: Repubblica Ceca-Italia e Germania-Danimarca (mercoledì)

I pronostici sull'Europeo di calcio per squadre nazionali Under-21
I pronostici sull'Europeo di calcio per squadre nazionali Under-21

Si chiude la seconda giornata della fase a gironi degli Europei Under 21: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le due partite del gruppo C.

REPUBBLICA CECA U21 – ITALIA U21 | mercoledì ore 18:00

L’Italia ha esordito bene nel suo girone battendo la Danimarca col risultato di due a zero, ma la partita come pronosticato qui sul Veggente non è stata una passeggiata e infatti il primo tempo si è concluso sullo zero a zero e nella ripresa per sbloccare la partita c’è stato bisogno di una fantastica rovesciata del centrocampista Pellegrini. Il commissario tecnico Di Biagio per questa seconda partita contro la Repubblica Ceca dovrebbe mandare in campo la stessa formazione che ha giocato contro la Danimarca, dotata di calciatori fortissimi ma che sul piano tattico ha qualche piccolo difetto. A centrocampo manca un regista vero e proprio visto che gioca Gagliardini da centrale (eppure ci sarebbero Locatelli e Cataldi), e così per lo sviluppo della manovra è molto importante il lavoro degli interni: se Pellegrini è molto abile col pallone tra i piedi, le doti di Benassi sono altre, e così per rendere efficace il possesso palla servirebbe maggiore spinta da parte dei terzini Barreca e Conti e una maggiore determinazione degli esterni d’attacco Bernardeschi e Berardi. L’altro piccolo problema in attacco è che sia Berardi che Bernardeschi sono mancini, e solo uno dei due a livello tattico potrà provare il tiro a rientrare nel quale sono specializzati. Resta il fatto che il potenziale è altissimo, e la difesa di ferro con Rugani e Caldara davanti a Donnarumma. Non mancano poi i ricambi di qualità, in particolare in attacco c’è Chiesa che ha fatto molto bene quando è entrato in campo con la Danimarca e potrebbe essere un “dodicesimo” di alto impatto nel corso di questi Europei.

La Repubblica Ceca ha perso la partita d’esordio contro la Germania e così per tornare in gioco per la qualificazione ha solo la vittoria a disposizione. Per questo motivo l’Italia non dovrà avere fretta nel cercare il gol del vantaggio perché gli avversari se il risultato resterà fermo sullo zero a zero presto o tardi dovranno scoprirsi e lasciare spazi da attaccare, rendendo più facile i compiti a Berardi, Bernardeschi e Petagna. La Repubblica Ceca si è arresa alla superiorità della Germania, mostrando qualche problema di troppo in fase difensiva (sul primo gol errore del portiere Zima, sul secondo del difensore Sacek), ma non sono mancate le occasioni in cui è stata pericolosa proprio con due calciatori che giocano nella Serie A italiana: Jankto e Schick, che sarà voglioso di tornare al gol dopo le due occasioni buttate al vento contro la Germania.

Aggiornamento ore 11 Cataldi dovrebbe prendere il posto di Gagliardini (affaticato) a centrocampo, ballottaggio tra Benassi e Grassi per il ruolo di interno.

Probabili formazioni:
REPUBBLICA CECA U21: Zima, Havel, Lueftner, Simic, Sacek, Sevcik, Soucek, Jankto, Travnik, Cerny, Schick.
ITALIA U21: Donnarumma, Conti, Barreca, Caldara, Rugani, Benassi, Cataldi, Pellegrini, Bernardeschi, Petagna, Berardi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.33, GoldBet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.23, GoldBet)
X2 + OVER 1.5 (1.50, GoldBet)
2 (1.57, GoldBet)




GERMANIA U21 – DANIMARCA U21 | mercoledì ore 20:45

La Germania ha dominato all’esordio la Repubblica Ceca e ha messo in mostra il solito gioco offensivo spumeggiante che contraddistingue anche la nazionale maggiore. In particolare la nazionale tedesca ha a disposizione un calciatore in grandissima forma, Gnabry, che oltre a segnare il gol del due a zero ha colpito un palo e messo ripetutamente in difficoltà la difesa avversaria con la sua velocità. Le uniche preoccupazioni riguardano la difesa, che ha concesso alla Repubblica Ceca almeno due chiare occasioni da gol, e l’attaccante centrale Selke che potrebbe essere giù di morale per non avere fatto gol nonostante le numerose palle ricevute, con l’aggravante del calcio di rigore sbagliato.

La Danimarca contro l’Italia pur perdendo due a zero ha fatto vedere una buona organizzazione a livello tattico, il problema è il livello tecnico che era inferiore a quello degli azzurrini e lo stesso sarà in questa partita contro la Germania. Inoltre la Danimarca non potrà impostare una partita difensiva come quella fatta contro l’Italia, perché solo in caso di vittoria potrebbe tornare a sperare nella qualificazione alle semifinali, visto che a passare il turno saranno solo le prime più la migliore seconda classificata dei tre gironi.

Probabili formazioni:
GERMANIA U21: Pollersbeck, Toljan, Stark, Kempf, Gerhardt, Amiri, Dahoud, Arnold, Meyer, Gnabry, Selke.
DANIMARCA U21: Hojbjerg, Holst, Banggaard, Maxso, Blaabjerg, Norgaard, Hjulsager, L. Andersen, Ingvartsen, Christensen, Børsting.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.45, GoldBet)
1X + OVER 1.5 (1.31, GoldBet)
GNABRY MARCATORE (2.75, GoldBet)