Bundesliga: Borussia Dortmund-Hannover e le altre partite del sabato

Bundesliga

In questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici anche per Darmstadt-Bayer Leverkusen, Werder Brema-Hoffenheim e Wolfsburg-Ingolstadt.

BORUSSIA DORTMUND – HANNOVER | sabato ore 15:30

Il Borussia Dortmund ha subito cancellato la delusione per la mancata vittoria di Berlino contro l’Hertha nell’ultimo turno di campionato (un peccato visto il contemporaneo pareggio del Bayern Monaco primo in classifica) qualificandosi in settimana per le semifinali della Coppa di Germania, andando a vincere una partita non facile in casa dello Stoccarda che è la squadra attualmente più in forma della Bundesliga (quattro vittorie consecutive).

Questo turno di campionato riserva alla squadra allenata da Tuchel un avversario decisamente più alla portata, l’Hannover, che ha perso le ultime sei partite e che nonostante il cambio di allenatore (è arrivato Schaaf) non è riuscito a migliorare il suo rendimento. L’ultima sconfitta in casa contro il Mainz è stata particolarmente pesante, la classifica è sempre più difficile e pensare di fare risultato contro il Borussia Dortmund che in casa ha vinto 12 delle ultime 13 partite di campionato è davvero difficile. Il Borussia Dortmund in casa ha sempre segnato almeno due gol a partita, e per capire il divario delle due squadre basta guardare ai gol fatti dal solo Aubameyang, venti, uno in più dell’intera squadra dell’Hannover.

La “combo bet” con la vittoria del Borussia Dortmund unita all’over 2.5 è a quota 1.40 su Bet365 che #. Prima di poter ricevere il bonus occorre piazzare scommesse per un valore totale uguale all’importo del primo versamento.

Probabili formazioni
BORUSSIA DORTMUND: Bürki, Piszczek, Sokratis, Hummels, Schmelzer, Weigl, Gündogan, Castro, H. Mkhitaryan, Reus, Aubameyang.
HANNOVER: Zieler, H. Sakai, Milosevic, Felipe, Prib, Gülselam, Schmiedebach, S. Sané, Karaman, Bech, A. Sobiech.

PROBABILE RISULTATO: 4-0
1 + OVER 2.5 (1.40, Bet365)




DARMSTADT – BAYER LEVERKUSEN | sabato ore 15:30

La neopromossa Darmstadt dopo 20 giornate di campionato può dirsi più che soddisfatta visti i 24 punti in classifica che hanno fruttato al momento una tranquilla undicesima posizione in classifica, a + 5 sulla zona playout e addirittura a +10 sulla retrocessione diretta, un margine che lascia più che tranquilli. Il Darmstadt non è una squadra particolarmente spettacolare, anzi è brutta da vedere e ha un livello di qualità tecnica piuttosto basso. Eppure i risultati sono arrivati grazie soprattutto alla grande forza del gruppo, molto compatto, e anche grazie a un po’ di fortuna, se si vanno ad analizzare le statistiche di gioco. Il Darmstadt è terzultimo per numero di tiri in porta fatti durante la partita, e allo stesso punto è tra le squadre che concedono più conclusioni in porta agli avversari. Il numero di gol fatti è effettivamente basso, appena 21, 5 dei quali segnati dal difensore centrare Sulu (tutti in trasferta) che si è riscoperto efficace in zona gol sui calci piazzati. I gol subiti sono 29, relativamente pochi se si guarda al numero di tiri in porta subiti in media a partita.

Il Darmstadt ha gravi problemi a fare gioco e contro il Bayer Leverkusen – squadra che fa un pressing asfissiante e che lascia poco tranquilli i portatori di palla avversari – le difficoltà da questo punto dovrebbero aumentare. Il Darmstadt in casa nelle ultime tre partite è sempre rimasto a secco di gol e nel suo stadio finora ha vinto una sola partita.

Il Bayer Leverkusen – nonostante l’assenza del “Chicharito” Hernandez che si farà sentire in zona gol – parte favorito anche perché ha messo a posto recentemente la fase difensiva, quanto meno in Bundesliga dove nelle ultime otto giornate con Toprak e Tah titolari al centro della difesa ha subito solo cinque gol.

Probabili formazioni
DARMSTADT: Mathenia, Garics, Sulu, Rajkovic, Caldirola, Niemeyer, Gondorf, Heller, Kempe, Rosenthal, Wagner.
BAYER LEVERKUSEN: Leno, Jedvaj, Tah, Toprak, Wendell, Kramer, Kampl, Bellarabi, Calhanoglu, Brandt, Kießling.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + UNDER 3.5 (1.56, Eurobet)
2 (1.72, Bet365)
WERDER BREMA – HOFFENHEIM | sabato ore 15:30

L’Hoffenheim penultimo in classifica con appena 14 punti dopo 20 giornate gioca in questo turno una partita fondamentale contro il Werder Brema che è terzultimo a quota 19. L’Hoffenheim in questo scontro diretto non può accontentarsi del pareggio, deve provare a vincere per accorciare le distanze e tornare in gioco quanto meno per lo spareggio playout contro la terza in classifica a fine stagione di Zweite Liga. Per questo motivo al di là dei temi tattici della partita e della tendenza al segno “over 2.5” del Werder Brema (ne ha fatti 9 nelle ultime 11 partite di Bundesliga), questa dovrebbe essere una sfida aperta e con gol. Il Werder Brema in settimana a sorpresa ha eliminato il Bayer Leverkusen dalla Coppa di Germania vincendo 3-1, dopo avere fatto fuori nel turno precedente il Borussia Monchengladbach. Il Werder Brema anche nella Dfb Pokal ha confermato di sapere rendere di più in trasferta, in casa finora i risultati sono stati scarsi con appena cinque punti totalizzati, peggiore rendimento tra tutte le squadre di Bundesliga. Anche per questo motivo è meglio mettere da parte i pronostici sui segni “1X2” e puntare sui gol.

Nell’Hoffenheim ci sarà per la prima volta in panchina Julian Nagelsmann, giovane allenatore di 28 anni scelto dalla società come sostituto di Huub Stevens che si è dimesso per motivi di salute.

Probabili formazioni
WERDER BREMA: Wiedwald, Gebre Selassie, Vestergaard, Djilobodji, S. Garcia, Fritz, Junuzovic, Öztunali, Grillitsch, Ujah, Pizarro.
HOFFENHEIM: Baumann, Kaderabek, Bicakcic, Süle, J.-S. Kim, Rudy, Strobl, Volland, Nad. Amiri, Zuber, Kramaric.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.57, Bet365)
OVER 2.5 (1.70, Bet365)
WOLFSBURG – INGOLSTADT | sabato ore 15:30

Il Wolfsburg è sceso addirittura all’ottavo posto in classifica e la zona Champions League è distante sei punti dopo la sconfitta nello scontro diretto contro lo Schalke 04 dell’ultima giornata. In questa giornata sarà fondamentale tornare alla vittoria, il calendario dà un aiuto visto che l’avversario sarà il non irresistibile Ingolstadt, squadra che ha perso le ultime tre partite in trasferta e che sul piano della qualità è di gran lunga inferiore.

L’Ingolstadt finora ha segnato appena 14 gol in 20 partite, solo nove squadre hanno fatto peggio nella storia della Bundesliga e nessuna di queste nove squadre aveva però più di 15 punti, mentre l’Ingolstadt si trova a quota 26 grazie alla buona fase difensiva (solo 21 gol fatti) e anche perché ben quattro delle sei vittorie arrivate finora in campionato sono state fatte col minimo scarto.

Il Wolfsburg – senza vittorie nelle ultime sette giornate – ha finora avuto un rendimento più che positivo in casa dove ha vinto sei partite su dieci perdendo in una sola occasione e con un gol subito a tempo scaduto contro il Borussia Dormtund. Il rientro nella formazione titolare di Luiz Gustavo a centrocampo sarà d’aiuto per tornare finalmente alla vittoria, fondamentale per rientrare nella lotta per il terzo posto.

Probabili formazioni
WOLFSBURG: Benaglio, S. Jung, Naldo, Knoche, R. Rodriguez, Träsch, Luiz Gustavo, Vieirinha, Draxler, D. Caligiuri, M. Kruse.
INGOLSTADT: Özcan, da Costa, M. Matip, B. Hübner, Suttner, Roger, P. Groß, Morales, Mo. Hartmann, Lezcano, Leckie.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.68, Eurobet)