Premier League: Liverpool-Norwich e Southampton-Man Utd

Premier League

Sesta giornata del massimo campionato inglese. Analizziamo due partite in programma nella giornata di domenica: Liverpool-Norwich e Southampton-Manchester United.

LIVERPOOL – NORWICH | ore 17:00

Per il Liverpool, la presenza di Coutinho è fondamentale. Poco meno di un mese fa, durante la sfida giocata sul campo dell’Arsenal, l’ex interista ha sfoggiato uno straordinario repertorio di giocate d’alta scuola. L’espulsione rimediata pochi giorni più tardi contro il West Ham ha costretto il brasiliano a saltare per squalifica il match con il Manchester United, ma adesso Coutinho è di nuovo a disposizione in Premier, dopo aver già giocato in settimana contro il Bordeaux in Europa League. C’è attesa anche per la prestazione di Mamadou Sakho, che ha appena rinnovato il proprio contratto con il Liverpool fino al 2020: il difensore centrale francese ha grande forza fisica, sa inserirsi in area avversaria sui calci piazzati e potrebbe essere pericoloso per il Norwich, apparso in grande difficoltà in occasione dell’ultima partita esterna, persa per 3-0 contro il Southampton.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Mignolet, Clyne, Skrtel, Sakho, Gomez, Lucas Leiva, Milner, Firmino, Coutinho, Lallana, Benteke.
NORWICH: Ruddy, Whittaker, Martin, Bassong, Brady, Redmond, Tettey, Howson, Jarvis, Hoolahan, Jerome.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1 (1.66 su William Hill)

SOUTHAMPTON – MANCHESTER UNITED | ore 17:00

Martedì scorso, segnando in Champions League contro il PSV Eindhoven, Memphis Depay ha dimostrato di essersi ormai inserito negli schemi offensivi del Manchester United. Questa, però, è stata l’unica notizia positiva della serata per i Red Devils, che sono usciti sconfitti per 2-1 e hanno perso per molti mesi Luke Shaw, vittima di un terribile infortunio alla tibia ed al perone della gamba destra. Senza Shaw, lo United avrà presumibilmente ancor più problemi del solito nella gestione della fase difensiva, già non troppo convincente nelle ultime settimane. Il Southampton potrebbe mettere in crisi la squadra allenata da Louis Van Gaal, affidandosi alla fisicità di Graziano Pellè – che è attualmente il centravanti titolare della nazionale italiana – e alla corsa di Sadio Mané e Dusan Tadic sulle fasce, oltre che agli inserimenti di James Ward-Prowse, giovane molto interessante. “Gol” da provare.

Probabili formazioni:
SOUTHAMPTON: Stekelenburg, Soares, Fonte, Van Dijk, Targett, Davis, Wanyama, Mané, Ward-Prowse, Tadic, Pellè.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Darmian, Smalling, Rojo, Blind, Schneiderlin, Carrick, Young, Rooney, Depay, Martial.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: GOL (2.00 su William Hill)