Bologna-Avellino e Vicenza-Pescara

Serie B

Questo martedì ci sono le due partite di ritorno delle semifinali playoff di Serie B: Bologna-Avellino alle 18:30 e Vicenza-Pescara alle 21.

Il regolamento delle semifinali dei playoff di Serie B


A conclusione delle due partite di andata e di ritorno (il ritorno si gioca in casa della meglio classifica nel corso della stagione regolare), risulta vincente la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti. In caso di parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato (non si disputano tempi supplementari).

BOLOGNA – AVELLINO | martedì ore 18:30

Complice la stanchezza dovuta alla partita giocata contro lo Spezia fino ai tempi supplementari in inferiorità numerica, l’Avellino venerdì scorso ha perso 1-0 la partita d’andata della semifinale playoff di Serie B contro il Bologna. Per riuscire a qualificarsi alla finale ora la squadra allenata da Rastelli dovrà vincere contro il Bologna con almeno due gol di scarto. L’Avellino sarà costretto a giocare una partita offensiva, mentre il Bologna proverà ad amministrare il vantaggio senza mai scoprirsi troppo e provando a fare gol in contropiede, motivo per cui in attacco sarà preferito Mancosu a Cacia, visto che Mancosu è molto bravo a sfruttare gli spazi a disposizione in velocità, mentre Cacia è più abile in area di rigore.

Visto che l’Avellino è costretto a fare almeno due gol e farà per questo motivo una partita d’andata, sbilanciandosi soprattutto nel secondo tempo in caso di equilibrio nel primo, sono da provare le scommesse relative ai gol. L’Avellino – che subisce gol da 10 partite di fila – non avrà a disposizione lo squalificato Fabio Pisacane e gli infortunati Angelo D’Angelo, Marco Chiosa e Mohamed Soumarè. L’attaccante Castaldo è recuperato ma giocherà probabilmente nella ripresa, anche perché Comi e Trotta – quest’ultimo convocato dall’under 21 per i prossimi Europei – sono in gran forma.

Il precedente in campionato giocato al Dall’Ara il 9 maggio (c’era già Delio Rossi in panchina) è finito 1-1, con il Bologna che ha fallito il calcio di rigore del possibile 2-1.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.97 su Eurobet che offre 20€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni:
BOLOGNA: Da Costa, Mbaye, Oikonomou, Maietta, Masina, Casarini, Matuzalem, Buchel, Laribi, Cacia, Sansone.
AVELLINO: Frattali, Almici, Fabbri, Ely, Bittante, Schiavon, Kone, Zito, Sbaffo, Comi, Trotta.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.97, Eurobet)
OVER 2.5 (2.30, Eurobet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.40, Eurobet)

VICENZA – PESCARA | martedì ore 21:00

Nella partita d’andata per quanto visto in campo il pareggio sarebbe stato probabilmente il risultato più giusto, la sconfitta di misura subita dal Vicenza renderà probabilmente più divertente questa partita di ritorno in cui il Vicenza dovrà necessariamente vincere – con qualsiasi margine, va bene anche un solo gol di scarto – per qualificarsi alla finale. Il Pescara dopo il cambio di allenatore con Oddo che ha preso il posto di Baroni è parso rigenerato, mentre il rendimento del Vicenza in questa fase finale del campionato ha risentito del calo della condizione fisica dei calciatori. Nella partita di andata il Vicenza avrebbe meritato di fare almeno un gol, nonostante le pesanti assenze della mente di questa squadra – Di Gennaro – e del migliore attaccante (Cocco) tutti e due assenti per squalifica. L’allenatore Marino ritroverà i suoi calciatori migliori nella fase offensiva, ma dovrà fare a meno del portiere titolare Vigorito e dei due difensori centrali Manfredini e Brighenti.

Il Pescara nel corso della regular season ha fatto più punti in trasferta che in casa, e ha fatto più gol di tutti in Serie B proprio nelle partite giocate fuori casa, perché è molto abile a giocare in contropiede. “Gol” e “Over” sono da tenere in forte considerazione con il Pescara che potrebbe continuare a sorprendere e qualificarsi nuovamente da sfavorita dopo l’impresa di Perugia.

Probabili formazioni:
VICENZA: Bremec, Sampirisi, Gentili, Camisa, D’Elia, Moretti, Di Gennaro, Cinelli, Laverone, Ragusa, Cocco.
PESCARA: Fiorillo, Zuparic, Rossi, Salamon, Zampano, Brugman, Sansovini, Memushaj, Bjarnason, Politano, Melchiorri.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.85, Eurobet)
OVER 2.5 (2.20, Eurobet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.32, Eurobet)
X2 (1.60, Eurobet)