Siena-Juventus, occhio ai cartellini

Serie A

Si continua con le restanti due gare delle 15:00, Torino-Cagliari e Siena-Juventus. Poi alle 20:45 il posticipo tra due squadre che in settimana sono state impegnate con alterne fortune in Europa League, Napoli-Udinese. E Milan-Inter? Merita un post a parte.

TORINO – CAGLIARI | domenica ore 15:00

Nelle ultime settimane il veggente ha sottolineato la crescita costante del Torino che sotto la sapiente guida di Ventura sta giocando davvero bene. La qualità nei singoli, a parte qualche eccezione (Gillet-Ogbonna-Cerci) non è eccezionale, ma tutti, anche per avventure precedenti con lo stesso allenatore, conoscono a memoria il gioco di Ventura. A partire dal portiere, bravo coi piedi, che non rinvia mai a casaccio il pallone. A tal proposito, il Toro è sempre da tenere in considerazione nelle scommesse riguardanti il possesso palla. Ad esempio l’1.75 nel confronto col Cagliari, che sta giocando davvero male e che sembra avere i reparti troppo distanti uno dall’altro, sembra quasi un regalo. Il cambio di allenatore in casa rossoblù difficilmente riuscirà a modificare una situazione che soprattutto per le gare in trasferta è disperata. Pesante l’assenza di Pinilla.

Probabili formazioni:
TORINO: Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, D’Ambrosio; Brighi, Gazzi; Cerci, Sgrigna, Bianchi, Stevanovic.
CAGLIARI: Agazzi; Pisano, Ariaudo, Astori, Avelar; Conti, Nainggolan, Ekdal; Thiago Ribeiro; Nenè, Sau.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.91, Paddypower ] – 1 (1X2 POSSESSO PALLA) • [ 1.75, Eurobet ]
SIENA – JUVENTUS | domenica ore 15:00

Non sarà una gara semplice per la Juventus che anche l’anno scorso sudò sette camicie per avere ragione del Siena (vittoria per 1-0, in casa addirittura fu bloccata sullo 0-0). Cosmi come Sannino, punta molto sull’intensità di gioco e sulla fase difensiva, anche se rispetto all’anno passato la sua squadra è più sbilanciata in avanti con Rosina più Calaiò e Zé Eduardo. Per tenere botta all’intensità di gioco tipica della Juventus, Cosmi farà ricorrere i suoi al fallo sistematico, occhio quindi al testa a testa sui cartellini, da preferire al segno “2” comunque probabile.

Probabili formazioni:
SIENA: Pegolo; Neto, Paci, Felipe; Sestu, Vergassola, Rodriguez, Del Grosso; Rosina, Zè Eduardo; Calaiò.
JUVENTUS: Buffon; Barzagli, Marrone, Chiellini; Lichsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Giovinco, Vucinic.

PRONOSTICI: 1 (1X2 AMMONIZIONI) • [ 1.26, Paddypower ] – UNDER 3.5 • [ 1.30, Paddypower ] – 2 • [ 1.57, Paddypower ]
# sulla prima scommessa del 100% fino a 50 euro offerto da Paddypower e # gratis sulla Serie A! Inoltre Paddyower #Risultato Esatto, Primo Marcatore e Parziale Primo Tempo/Finale se nel match su cui hai scommesso c’è un gol negli ultimi 5 minuti!

NAPOLI – UDINESE | domenica ore 20:45

Se in condizioni normali il Napoli sarebbe partito comunque favorito, figuriamoci con l’effetto Europa League che incide inevitabilmente su questa sfida. I partenopei hanno perso, e male, in Olanda, ma lasciando a riposo l’intera squadra titolare. L’Udinese ha trionfato ad Anfield, giocando con le prime linee, un incredibile dispendio di energie fisiche e mentali che renderà questa trasferta ancora più difficile, anche perché Guidolin dovrà inevitabilmente fare ricorso ad un pesante turn over.
Il Napoli segna più gol nella ripresa che nel primo tempo, l’Udinese ne subisce di più nei secondi parziali.

Probabili formazioni:
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Gamberini, Aronica; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani.
UDINESE: Brkic; Domizzi, Benatia, Danilo; Faraoni, Allan, Pinzi, Lazzari, Pasquale; Fabbrini; Di Natale.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.53, Paddypower ] – NAPOLI SEGNA PIU’ GOL NELLA RIPRESA • [ 2.40, Bwin ]