Calciomercato Lazio, ecco il vice-Immobile: “Colpo da 15 milioni”

In attesa che il suo bomber recuperi dal suo infortunio, la Lazio si preoccupa anche del futuro. Lotito non cerca solo un vice ma anche un possibile “nuovo Immobile”: un erede.

Alla Lazio piace moltissimo Ferran Jutglà, giovane spagnolo (classe 1998) che sta facendo bene in Belgio nel Club Bruges.

Caccia al nuovo Immobile www.ilveggente.it
Immobile ©️LaPresse

Secondo Francesco di Giovanbattista, intervenuto ai microfoni di calciomercato.it, in onda sul canale Twitch TVPLAY, Lotito sarebbe vicinissimo a prendere il nuovo Immobile. Pare infatti che il club biancoceleste abbia già trovato un mezzo accordo con il Bruges, anche se al momento non ci sono state conferme ufficiali da parte dei diretti interessati.

L’attaccante spagnolo era già da qualche settimana nel mirino dei dirigenti laziali come possibile vice del il bomber campano. L’infortunio di Ciro Immobile avrebbe però convinto i dirigenti a provare un affondo più deciso.

Non è solo un vice Immobile“, spiega Francesco di Giovanbattista. “Jutglà ricorda un po’ Dzeko, anche se non ha la stessa fisicità. È un profilo importante, non solo un ripiego. Un attaccante che sa aggredire la profondità e muoversi fra le linee, proprio come Immobile“.

Secondo gli opinionisti di calciomercato.it, lo spagnolo costerebbe intorno ai 15 milioni di euro. “Ma è un giovane che promette bene“, continua di Giovanbattista. “Può imparare molto da Immobile, diventare il suo erede“.

Jutglà, chi è il nuovo vice-Immobile

Intanto Ciro Immobile brucia le tappe per recuperare dall’infortunio che lo ha costretto al forfait dopo 15 minuti dall’inizio della gara contro il Sassuolo di domenica scorsa. Pare che l’attaccante non avverta più dolore e si stia impegnando per farsi trovare pronto per i quarti di finale di Coppa Italia contro la Juventus, cioè per il prossimo 2 febbraio.

Nuovo attaccante per la Lazio www.ilveggente.it
Ciro Immobile ©️LaPresse

Ciononostante la Lazio si sta impegnando ancora per trovare un attaccante di riserva. Un giovane da poter far crescere e da poter usare anche subito, per far riposare lo stakanovista Immobile, che non è più un ragazzino.

Il candidato valutato in queste ultime ore, Jutglà, nasce come esterno offensivo. Ha un buon destro, è tecnico e possiede una buona velocità. Ma è anche un realizzatore, ed ecco perché in Belgio gioca spesso come falso nueve.

Cresciuto nell’Espanyol, il ragazzo ha esordito nel 2017 con il Sant Andreu, in Tercera División. Nel febbraio del 2018 è passato alle giovanili del Valencia, poi nel 2019 è tornato in prestito al Sant Andreu.

Rimasto svincolato, nel giugno 2021 è stato tesserato dal Barcellona B, con un contratto annuale. A dicembre debuttò con la prima squadra degli azulgrana, sostituendo Abde Ezzalzouli. La partita seguente debuttò da titolare e segnò la prima rete in carriera nella Liga. Nell’estate del 2022 è stato preso dal Club Bruges, campione del Belgio. E ora potrebbe arrivare alla Lazio.