Lotteria Italia, ci siamo: premi, orari estrazione e come controllare i biglietti

Lotteria Italia, ci siamo: domani la gran serata attesa di anno in anno. Ecco i premi, gli orari dell’estrazione e come controllare i biglietti

Ci siamo. Il momento della Lotteria Italia è arrivato e anche quest’anno coincide con il 6 gennaio, giorno dell’Epifania o della Befana, come meglio credete voi. Tanto è uguale.

Lotteria Italia, ci siamo: premi, orari estrazione e come controllare i biglietti
©AnsaFoto

Domani sera infatti, durante la puntata speciale de I soliti Ignoti su Rai 1, verranno estratti i biglietti vincenti che verranno comunicati, come di consueto, durante la serata. Il primo premio, quello che vale 5 milioni di euro, di solito viene reso noto intorno alla fine della serata che dovrebbe concludersi intorno alla mezzanotte. Prima invece verranno estratti tutti gli altri biglietti vincenti, quelli dei premi minori, che poi tanto minori non sono, che mettono in palio fino a 20mila euro. Una bella cifra, in ogni caso. Che non cambia la vita come il primo premio – quelli sì che sono soldi importanti – ma che possono aiutare tutte quelle persone che hanno deciso di tentare la fortuna. Ah, se ancora non lo avete fatto, c’è tempo fino a domani alle 21 per acquistare il biglietto che ha un costo che non cambia mai e che è di 5 euro.

Lotteria Italia, come controllare i biglietti

Ora, non tutti domani sera potranno stare davanti alla televisione per controllare il biglietto vincente. Ma non c’è problema. Basterà collegarsi sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (www.adm.gov.it) e sul sito www.lotteria-italia.it per scoprire quali sono i biglietti vincenti. Che ovviamente verranno messi dopo l’estrazione in diretta, per dare al programma quella suspence che merita.

Lotteria Italia, ci siamo: premi, orari estrazione e come controllare i biglietti
©AnsaFoto

Bene, ma come ritirare il premio? Fondamentalmente ci sono due modi: il biglietto dovrà essere presentato in originale all’Ufficio Premi di Lotterie Nazionale a Roma, oppure inviarlo allo stesso indirizzo via posta. Non il massimo, ovviamente. Per stare tranquilli sarebbe opportuno consegnarlo di persona. Ma non è l’unico modo. I tagliandi vincenti possono essere consegnati anche in un qualsiasi sportello di una banca Intesa San Paolo di tutto il territorio nazionale. Nello stesso momento poi bisogna indicare come ricevere la somma: tramite assegno circolare oppure tramite bonifico sul proprio conto corrente.  Se il biglietto vincente è stato acquistato online, invece, la richiesta di pagamento deve essere effettuata dal titolare del conto gioco in una qualsiasi filiale di Intesa Sanpaolo o direttamente all’Ufficio Premi di Lotterie Nazionali S.r.l., viale del Campo Boario 56/D 00154 Roma. Al giocatore sarà rilasciata una ricevuta, presentando i seguenti documenti: stampa del promemoria di gioco, documento d’identità del titolare del conto gioco, codice fiscale e codice Iban del conto, intestato al titolare del conto gioco, sul quale accreditare la vincita.

I premi, infine, dovranno essere richiesti entro 180 giorni e verranno erogati entro 45 giorni dalla richiesta. Insomma, avete tutte le indicazioni, non rimane che incrociare le dita.