Giorgia Rossi, è vero amore: un’assenza che non si sopporta

Giorgia Rossi, la dichiarazione d’amore viaggia su Instagram e non lascia spazio a dubbi: proprio non può farne a meno.

Per un sipario che si alza ce n’è uno che, invece, cala. Manca ormai pochissimo ai Mondiali in Qatar ed è tempo, per i campioni della Serie A, di fare le valigie e di concedersi un po’ di riposo. Non solo per loro, per la verità, ma anche per chi lavora dietro le quinte del campionato.

Giorgia Rossi, è vero amore: un'assenza che non si sopporta
Instagram

Giornaliste incluse. Le varie Diletta Leotta, Monica Bertini e Giorgia Rossi potranno, da qui in avanti, rifiatare e rilassarsi quanto vogliono. E se da una parte una bella pausa – in concomitanza con il Natale, per di più – proprio ci voleva, dall’altra non tutte sono felici come credevamo.

Le vacanze sono già iniziate, eppure Giorgia Rossi è già in preda alla malinconia. Il post che ha affidato ieri ai social network ne è la conferma lampante e dimostra chiaramente che la bella giornalista di Dazn è una stacanovista doc che proprio non riesce a stare lontana dalla “sua” Serie A.

Giorgia Rossi ne sente già la mancanza

Giorgia Rossi, è vero amore: un'assenza che non si sopporta
Instagram

Nella foto in questione la collega di Diletta Leotta si trova a Milanello, al quartier generale dei rossoneri, al cospetto della mitica scalinata. Indossa un completo nero, corredato da un paio di stivaletti col tacco che slanciano la sua figura e spezzato da una t-shirt bianca, ma ha lo sguardo piuttosto malinconico.

Il perché è presto detto e lo scopriamo, se mai vi fossero dubbi, dalla didascalia che accompagna l’immagine. “E ora? Io resto qui. Ci vediamo a gennaio. Serie A già mi manchi“. È con queste parole, dunque, che la Rossi ha salutato il suo pubblico ed il campionato.

Chissà cosa farà, adesso. Se deciderà di godersi la famiglia e gli affetti o se, invece, partirà in dolce compagnia alla volta di qualche meta esotica, per godersi il mare e il sole che tanto le piacciono. Con un occhio ai Mondiali e col pensiero sempre rivolto al suo amatissimo calcio.