Camila Giorgi e il sogno americano: non c’è altra via d’uscita

Camila Giorgi ripone negli Stati Uniti tutte le sue speranze: ecco cosa è successo e perché è in cerca di riscatto.

Le prestazioni non proprio ottimali, unite a svariate assenze dal campo di gioco, non potevano non ripercuotersi sul suo ranking. Era solo questione di tempo perché il divario si consolidasse e iniziasse a fare paura, come se non bastasse, a chi fa il tifo per l’ex numero uno d’Italia.

Camila Giorgi
Instagram

Già, ex. Perché Camila Giorgi regina della Penisola lo è stata per anni, ma adesso non lo è più. A prendere il suo posto è stata una tennista che non avrà la sua esperienza magari, ma che merita quanto lei di stare sul trono.

La nuova numero uno del Bel Paese è Martina Trevisan, che ha sottratto lo scettro alla Giorgi, complici alcune prestazioni veramente impeccabili arrivate al momento giusto, già qualche settimana fa. E se prima la distanza tra le due era esigua, ora non lo è più.

Camila Giorgi al di là dell’Oceano in cerca di riscatto

Camila Giorgi
Instagram

In un primo momento la bella marchigiana e star dei social network era ad un passo appena dalla sua collega di origini toscane. Il divario adesso si è invece consolidato e tra le due ragazze c’è una bella differenza sia in termini di posizionamento che di punti complessivi.

La Trevisan oggi si gode il suo sudatissimo 24esimo posto con vista e ha messo in saccoccia 1789 punti. Camila ne ha esattamente 100 in meno, ma è scivolata di altri quattro posti. Occupa ora la posizione numero 29, ben lontana da Martina e dal suo best ranking.

Le occasioni per riguadagnare terreno, ora che la stagione del cemento è alle porte, di certo non mancheranno. Anzi, negli Stati Uniti la Giorgi avrà ben più di una chance per detronizzare la toscana e tentare di capovolgere la situazione. A Montreal lo scorso anno vinse il suo primo Masters 1000, e chissà che non riesca a ripetersi e ad imporsi nuovamente sulle avversarie del circuito.