Ajla Tomljanovic e la sorella scatenate: obiettivo piccante

Ajla Tomljanovic, la sorprendente rivelazione nell’ultimo episodio di My Tennis Life: è questo l’obiettivo che si è posta per l’estate 2022.

Giocare in campo con Kruz, stare con mamma, stare con papà e far baldoria con Hana. È sostanzialmente questa la lista di cose da fare che Ajla Tomljanovic ha stilato alle porte dell’estate 2022. Non sarà una stagione piena, visto che tra poco ad attenderla ci sarà il cemento americana, ma di tempo per rifiatare ne avrà comunque in abbondanza.

Ajla Tomljanovic
Instagram

Appena terminata la parentesi britannica di Wimbledon ha fatto i bagagli ed è corsa a casa, a Boca Raton. Lì ha ritrovato la sua famiglia ma anche la voglia di sorridere, come testimoniano ampiamente le foto, i video e le Ig Stories che sta pubblicando in questi giorni così felici.

E il suo profilo social, all’improvviso, ha cambiato completamente rotta. Sono finiti i tempi in cui la tennista si mostrava solo in veste sportiva, con shorts e berretto d’ordinanza. Ajla posa ora in bikini ed abiti superglamour e ha una gran voglia, a quanto pare, di divertirsi e di iniziare un nuovo capitolo.

Ajla Tomljanovic, il passatempo dell’estate è tutto da ridere

Ajla Tomljanovic
Instagram

Un capitolo che parrebbe contemplare – perché no, d’altronde? – un nuovo amore. Ad ammetterlo è stata lei stessa, che nell’ultimo episodio di My Tennis Life ci ha raccontato in che modo intende trascorrere il resto delle sue vacanze in Florida.

La parte in cui rivela i suoi progetti è stata girata mentre lei e la sorella Hana si stavano dirigendo a Key West, un paradiso noto per le sue deliziose case color pastello, la barriera corallina e le acque trasparenti in cui fare snorkeling. Ma niente immersioni per loro, perché Hana ha paura degli squali.

Le due ragazze hanno candidamente ammesso che preferiscono di gran lunga andare per bar e incontrare sconosciuti. E chissà che lì, in riva all’oceano, la bella Tomljanovic non possa conoscere una persona speciale che le tolga definitivamente di dosso l’etichetta di lady Berrettini.