Camila Giorgi come Sinner e Berrettini: la frase che fa tremare i fan

Camila Giorgi, la tennista si lascia andare ad una dichiarazione sospetta che ha sorpreso tutti: ecco cosa ha detto.

Gli analisti non si sbagliavano. Erano certi che a frenare la corsa di Camila Giorgi sarebbe stata la russa Darja Kasatkina, per via del suo gioco prettamente difensivo. Così è stato: la partita non è mai veramente decollata e non ha avuto occasione, l’italiana, di farle assaggiare per davvero i suoi colpi.

Camila Giorgi
©️Ansafoto

Il bilancio di questo Roland Garros resta comunque più che positivo per la nativa di Macerata. La numero 26 del mondo è finalmente tornata a giocare il suo tennis migliore e se è vero che è un peccato che si sia fermata agli ottavi – come Sinner, che si è però ritirato – è altrettanto vero che bisogna darle atto di essere stata, nei primi tre match, strepitosa.

Ne ha ben donde, perciò, quando riferisce ai giornalisti di essere soddisfattissima di come siano andate le cose a Parigi. Con l’auspicio, va da sé, che il buon risultato di questo Slam possa influenzare positivamente l’ormai imminente stagione sull’erba, superficie sulla quale ha sempre dato il meglio di sé.

Camila Giorgi e quella frase sospetta

Camila Giorgi
©️Ansafoto

Ha detto anche qualcos’altro, però, in conferenza stampa. La Giorgi si è lasciata andare ad una dichiarazione un po’ insolita. Certamente strana. Una frase che potrebbe nascondere, al suo interno, le cause di quella brutta striscia di sconfitte che ha caratterizzato questa stagione altalenante.

“Non era la mia giornata – ha detto Camila dopo la gara con Kasatkina – ho provato a spingere ma non è andata bene. Sono molto felice di questo torneo, ho vissuto una settimana fantastica pur non avendo avuto continuità nel corso della stagione. Sarò 26 del mondo avendo giocato poche partite, per la top 10 chiedo solo la salute“.

Quest’ultima affermazione sembrerebbe suggerire che sia stata la salute, appunto, com’è successo anche a Berrettini e a Sinner, ad impedirle di brillare in questa prima metà del 2022. Ma a cosa eventualmente alluda non è dato sapere. Raramente la Giorgi permette alla stampa e ai follower di entrare nel suo privato, motivo per il quale è prevedibile che ancora una volta ci lasci senza risposte.