Arisa canta l’inno di Mameli: tutti hanno notato questo particolare

Arisa, gli occhi del pubblico di Juventus-Inter sono tutti puntati su di lei: è stato impossibile non notarlo mentre cantava.

C’era una volta Rosalba Pippa, ma ora non c’è più. Al suo posto c’è Arisa, una cantante dalla voce inconfondibile che ha subìto, negli ultimi mesi, una metamorfosi senza precedenti. Prima non era un anatroccolo, ma adesso è comunque un cigno. Anzi, no: è una fenice. Una splendida fenice da un milione di follower.

Arisa
Instagram

Sono lontani i tempi in cui la superstar di Sanremo era una giovane donna insicura e poco conscia dei suoi mezzi. L’interprete di “Sincerità” e di molte altre hit che le hanno permesso di sfondare nel mondo della musica è, oggi, una vera e propria bomba sexy. Un’artista consapevole, finalmente, delle sue infinite armi di seduzione.

La sua evoluzione ha lasciato tutti di stucco. Non è rimasto nulla di quella cantante che pareva venire da un altro mondo, col suo volto tondo e paffuto incorniciato da occhiali oversize. Quella è un’altra storia e il nuovo capitolo della sua avventura piace decisamente di più, non fosse altro per la lezione che impartisce sul self-confidence.

Juventus-Inter, Arisa superstar lascia tutti di sacco

Arisa
Instagram

Arisa, alla quale è stato concesso l’onore di cantare l’inno di Mameli prima della finale di Coppa Italia tra Juventus ed Inter, ha imparato ad amarsi giorno dopo giorno. E quando finalmente la sua metamorfosi s’è completata, anche il pubblico ha iniziato ad apprezzarla sempre più.

Non è solo per le labbra rosso fuoco e per la chioma, ora biondo platino, ora rosa, che effettivamente le dona molto più di quanto non facesse il vecchio taglio androgino. E non è neanche merito della frangetta o dei nuovi abiti, decisamente più sensuali e scollati di quelli che popolavano la sua vecchia cabina armadio, che sfoggia ora.

Arisa ha vinto grazie al messaggio che la sua trasformazione porta con sé. Per quella voglia “di celebrare questa bella femminilità che il cielo mi ha donato”, per dirla con le parole che ha usato qualche tempo fa per introdurre su Instagram una fotografia in cui posava in intimo. Bella e sexy come solo una persona che crede in sé e si vuole bene sa e può essere.