WhatsApp a pagamento, stavolta è vero | Quanto costa da oggi

WhatsApp, non è una fake news: ecco da quando il servizio diventerà a pagamento e in che modo si evolverà l’app di messaggistica.

Di fake news ne circolano tante. Anche troppe, a volte. E ce n’è stata, fino a qualche tempo fa, una che tornava ciclicamente e che, ogni volta, faceva prendere un coccolone agli utenti. Per fortuna non se n’è mai fatto niente e l’ipotesi paventata non è mai andata in porto.

WhatsApp
Pixabay

Almeno fino ad oggi. Già, perché una parte di quella bufala colossale, purtroppo, sta per diventare realtà. WhatsApp, la nota app di messaggistica istantanea, non sarà più completamente gratuita. Lo è stata finora, ma da questo momento in poi la musica cambierà.

Per sfruttarne alcune funzionalità sarà presto necessario, come fa sapere Sky TG24, sottoscrivere un abbonamento. In assenza di un piano specifico, alcune feature non saranno fruibili dagli utenti. Cerchiamo di capire, allora, in che modo la piattaforma si appresta ad evolversi.

WhatsApp a pagamento, ma non per tutti

WhatsApp
Pixabay

Il piano di abbonamento è previsto, fortunatamente, solo per gli utenti della categoria Business di WhatsApp. Chi continuerà ad utilizzare l’app di messaggistica per comunicare con amici e parenti, quindi, ossia in forma assolutamente privata, non ha nulla da temere. Non sono previsti costi, almeno finora, su questo fronte.

Dovrà invece corrispondere un canone, del quale non conosciamo ancora l’entità, chi vuole comunicare tramite chat a nome della propria azienda o attività. Una funzione che non è ancora del tutto decollata in Italia ma che presto, dato il suo enorme potenziale, certamente farà numeri da capogiro.

Per gli utenti Business che decideranno di sottoscrivere l’abbonamento ci sarà, tuttavia, una piccola sorpresa. Pagheranno per il servizio di cui oggi usufruiscono gratuitamente, certo, ma avranno anche diritto a tutta una serie di vantaggi aggiuntivi. Resta solo da capire, a questo punto, quale sarà il costo che l’app del gruppo Meta fisserà per questa nuova forma di comunicazione a distanza.