Camila Giorgi, concorrenza sleale: la foto prima del derby è “illegale”

Camila Giorgi, lo scatto postato su Instagram a poche ore dalla sfida italiana contro Jasmine Paolini ha lasciato tutti di sasso.

In Sardegna hanno unito le forze e lottato per portare la Nazionale azzurra alle Finals della Billie Jean King Cup. Oggi Camila Giorgi e Jasmine Paolini non giocheranno insieme. Saranno l’una contro l’altra perché così, evidentemente, ha voluto il destino. Entrambe cariche a molla dopo l’exploit di Alghero.

Camila Giorgi
Instagram

Nel turno preliminare sono state pazzesche. Hanno sfidato a duello le francesi con una grinta assolutamente invidiabile, ed è per questo motivo che ci si può aspettare di tutto dal derby tutto italiano che andrà in scena oggi a Stoccarda. Le due azzurre si sfideranno nell’ambito del primo turno del Wta 500 post-pasquale.

La vera sorpresa di questa strepitosa spedizione sarda è stata la Giorgi. Che ci sappia fare con la racchetta non è affatto un segreto, ma dopo la lunga pausa imposta dal problema al polso non ci aspettavamo che potesse partire a razzo. Invece, ancora una volta, la sua prestazione ha superato le aspettative.

Camila Giorgi in grande spolvero prima del duello con Jasmine Paolini

Camila Giorgi
Instagram

Che la sua carica sia dettata anche dai numerosi omaggi floreali che ha ricevuto nei giorni scorsi e che ha documentato sui social, omettendo però di confessare da chi provenissero? È probabile. Camila sembra felice come non lo era, almeno apparentemente, da tempo, e questo è di certo un ottimo segno.

Non sappiamo dunque con chi eventualmente abbia trascorso la Pasqua, e neanche con chi abbia ingannato il tempo in attesa di questo scoppiettante derby all’italiana. Sappiamo solo che, qualche ora fa, ha pubblicato una fotografia che ha comprensibilmente fatto impazzire i suoi fan.

Nello scatto in questione, postato alla vigilia dell’incontro con la Paolii, la tennista marchigiana sfoggia un audace completo sportivo di colore rosa. Una concorrenza sleale, sebbene non voluta, nei confronti della sua avversaria, altrettanto talentuosa ma meno popolare della numero 30 del mondo, il cui seguito sui social non ha veramente confini.