Matteo Berrettini vince la sfida social del bacio con Camila Giorgi

Berrettini, un altro “successo” per il campione romano. Nella sfida social ha avuto la meglio sulla collega Camila Giorgi.

Nel panorama italiano sono i più chiacchierati. Sia perché sono i due migliori tennisti del Bel Paese e sia perché, ora per un motivo, ora per un altro, trovano sempre il modo di far parlare di sé. Non ci stupisce affatto, perciò, che siano stati i protagonisti indiscussi di una sfida lanciata sui social ieri sera.

Berrettini
Instagram

Ad accendere la miccia è stato il profilo Twitter di Eurosport Italia, che in occasione della giornata mondiale del bacio ha ben pensato di stuzzicare il pubblico del noto social e di fare una domanda da un milione di dollari. “Da quale sportivo/a – questo il quesito che ha infiammato il web – vorreste ricevere un bacio?

Fatta eccezione per qualche risposta inaspettata, il risultato di questo sondaggio era ampiamente prevedibile. Indovinate un po’ quali sono i due atleti che hanno incassato, come si evince scorrendo le risposte apparse sotto il tweet, il maggior numero di voti da parte degli utenti?

Berrettini fa incetta di voti e batte Camila Giorgi

Berrettini
Instagram

Sì, proprio loro, i due beniamini del tennis italiano. Il nome di Camila Giorgi compare più volte e la cosa non ci stupisce neanche un po’, visto che sono tutti pazzi, da tempo praticamente immemore, della stella di Macerata. Ma a vincere la sfida azzurra, ahinoi, non è stata lei.

Il tennista che ha incassato più alzate di mano è stato, manco a dirlo, Matteo Berrettini. Il campione romano è ormai un vero e proprio sex symbol e gli utenti non hanno avuto il benché minimo dubbio: lo sportivo da baciare, nel World Kiss Day, non poteva essere che lui.

Hanno ottenuto qualche voto, ma poca roba rispetto al numero 6 del ranking Atp, anche Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri. Si è difesa bene, infine, Agata Isabella Centasso, la calciatrice del VFC Venezia che, come Camila Giorgi, è riuscita a trovare il giusto compromesso tra sport e femminilità.