WhatsApp mette il turbo: mai un attimo di pace per Telegram

WhatsApp, presto in arrivo una nuova funzione utilissima per i gruppi: ecco di cosa si tratta e quando sarà disponibile.

WhatsApp ha precorso i tempi più di una volta. Telegram, questo è poco ma sicuro, non è stata da meno. Anch’essa, come l’app che ora fa parte del grande gruppo Meta, ha spesso e volentieri stupito i suoi fedelissimi con nuove funzioni all’avanguardia. Non c’è da stupirsi, quindi, che sia fonte d’ispirazione per gli sviluppatori.

WhatsApp
Pixabay

La nuova funzione che WhatsApp sta per lanciare è già presente da qualche tempo nell’interfaccia del suo principale competitor. Sarà sviluppata in maniera diversa, certo, la seguirà comunque le orme della feature gettonata e ben rodata che caratterizza già da un po’ Telegram.

La novità arriverà in un periodo già di per sé molto movimentato. L’app dall’icona verde si appresta infatti a lanciare le community, ma un altro aggiornamento per iOS introdurrà, appunto, una funzione destinata a cambiare per sempre le modalità di comunicazione all’interno dei gruppi.

WhatsApp, nei gruppi arrivano i sondaggi

WhatsApp
Pixabay

Come rivela HDBlog, nella versione 2.22.6.70 è stato avvistato uno strumento tanto atteso quanto comodo. Che, una volta operativo, permetterà di creare dei sondaggi nei gruppi WhatsApp. Avrà una struttura classica: si porrà una domanda e gli utenti dovranno spuntare l’opzione di risposta che ritengono maggiormente appropriata.

Anche i sondaggi saranno coperti dalla cifratura end-to-end, motivo per il quale sia le risposte che le domande stesse saranno visibili solo da chi fa parte del gruppo in questione. Il che è un’ottima notizia, se si considerano i ricorrenti rischi per la privacy.

Ma quando sarà disponibile la funzione sondaggi WhatsApp? Non è ancora stata stabilita una data certa di rilascio, ma pare che il team si stia muovendo piuttosto velocemente. Non fosse altro per non restare troppo indietro a Telegram e per offrire ai propri utenti un servizio che non abbia nulla da invidiare a quello erogato dal principale rivale.