Ajla Tomljanovic, Berrettini suda freddo: sessanta minuti interminabili

Ajla Tomljanovic, com’è andato il primo atto della sua avventura a Dubai e perché Berrettini era così in tensione.

Una volta Matteo Berrettini disse che la cosa che più lo rende ansioso al mondo è vedere la sua fidanzata giocare. Chissà come si sarà sentito allora oggi, sapendo che la sua dolce metà si trovava dalla parte opposta del pianeta terra e che avrebbe dovuto lottare per qualcosa di molto importante.

Ajla Tomljanovic
Instagram

Ajla Tomljanovic è a Dubai, dove spera di partecipare, a partire dal giorno di San Valentino, al Dubai Duty Free Tennis Championships. Prima di farlo dovrà però aggirare l’ostacolo delle qualificazioni. Solo una volta che ci sarà riuscita potrà essere inserita nel tabellone principale dell’evento che si terrà negli Emirati Arabi.

Contro la prima avversaria incontrata lungo questo cammino è stata grandiosa. Lady Berrettini ha condotto un primo set assolutamente incredibile, dominando dal primo all’ultimo istante. Ha tartassato la sua avversaria senza darle la possibilità di vincere neanche un game.

Leggi anche: Camila Giorgi, a Dubai come a Montreal: il sorteggio è profetico

Ajla Tomljanovic strepitosa a Dubai contro Ann Li

Ajla Tomljanovic
Instagram

Al rientro in campo, la statunitense Ann Li è parsa un po’ più sicura del fatto suo. Ha alzato la testa, ma contro una Ajla così in forma non ce n’è stato per niente e per nessuno. E infatti, malgrado stavolta le abbia concesso 4 game, è riuscita comunque a chiudere i conti in poco più di 60 minuti e a portare a casa il risultato.

La Tomljanovic, e il nostro tennista romano lo sa bene, è una che quando si mette in testa una cosa la porta a termine. Senza se e senza ma. Evidentemente è atterrata a Dubai con l’ostinazione e la determinazione necessarie per affrontare questa fase.

Il suo fidanzato si trova invece a Rio de Janeiro. La sua avventura brasiliana avrà inizio il 14 febbraio, nell’ambito di un torneo a lui particolarmente caro perché si gioca a pochi chilometri di distanza da dove è nata la sua amata nonna Lucia.