Ajla Tomljanovic, decisione presa: si lascia tutto alle spalle

Ajla Tomljanovic
©Getty Images

Ajla Tomljanovic è irremovibile: non vuole più guardarsi indietro. Ecco cosa ha deciso di fare la tennista legata a Matteo Berrettini.

L’avevamo lasciata ad Adelaide, triste e sconsolata. Arrabbiata, o almeno questo è quello che si percepiva dai contenuti condivisi sui social network, per essere stata sconfitta dall’americana Sofia Kenin. E l’abbiamo ritrovata, in un’altra città dell’Australia, con uno spirito – per fortuna – completamente diverso.

Leggi anche: Camila Giorgi, la risposta è nella foto: non ci sono più dubbi

Ajla Tomljanovic sta ora prendendo parte al Wta di Sydney 2022, grazie ad una wildcard che è stata concessa a lei e a diversi altri atleti australiani. C’era da aspettarselo, che avrebbe affilato ancor più le armi per prendersi una meritata rivincita. Solo che non immaginavamo, forse, di cosa potesse essere capace.

La tennista, fidanzata col campione romano Matteo Berrettini, ha esordito alla grandissima. Segno che ha deciso di lasciarsi alle spalle quello che è successo ad Adelaide e di guardare avanti. Inutile, d’altronde, piangere sul latto versato. Quando si gioca a certi livelli, non ha senso rivangare quel che è stato.

Ajla Tomljanovic, buona la prima: arriva Badosa

Ajla Tomljanovic
©Getty Images

Ajla ha così battuto in quattro e quattr’otto – letteralmente, non in senso figurato – la sua prima avversaria. Ha rispedito a casa la slovacca Schmiedlova dopo neanche un’ora e mezzo di gioco, dando prova di aver ritrovato la sua grinta e di essere determinatissima, stavolta, ad arrivare fino in fondo.

Il primo match è stato a senso unico. La numero 45 del ranking femminile ha dominato in ogni singola frazione di gioco, salvo poi commettere qualche passo falso nel secondo set. La sua avversaria era avanti, ma la Tomljanovic si è subito rialzata e ha vinto quattro game consecutivi.

Il prossimo turno non sarà altrettanto semplice da superare. Lady Berrettini si troverà davanti Paula Badosa, una tennista di grande esperienza che saprà certamente come ostacolarla. Ma, ora che Ajla ha ritrovato se stessa, chi lo dice che non possa riuscire a sorprenderci nuovamente?