Superenalotto, ufficiale: spostata l’estrazione del concorso numero 3

Superenalotto
Twitter

Superenalotto, ancora una volta la Sisal è stata costretta a rivedere il calendario delle estrazioni: salta quella in programma il 6 gennaio.

Il calendario delle estrazioni del Superenalotto ha subito tantissime variazioni, durante le festività natalizie ormai volte al termine. Non capita spesso che la Sisal si veda costretta a riprogrammare i sorteggi: capita solo nel caso in cui posticiparli risulti essere, effettivamente, l’unica strada possibile.

Leggi anche: WhatsApp, immagini divertenti | Buona Epifania 2022

Anche stavolta non si è potuto fare a meno di procedere in questa maniera. Oggi toccherebbe, quanto meno in teoria, al concorso numero 3. Ma l’ennesima coincidenza con un giorno rosso sul calendario ha finito col far saltare nuovamente l’appuntamento tanto atteso dagli aspiranti fortunelli d’Italia.

Oggi, 6 gennaio 2022, non ci sarà dunque alcuna estrazione del Superenalotto. È il giorno in cui si celebra l’Epifania, motivo per il quale, a fini puramente logistici, si è preferito posticipare il concorso per poi riproporlo in una data “libera”. Non resta che capire, a questo punto, quando si provvederà a recuperarla.

Superenalotto, la prossima estrazione l’8 gennaio 2022

Superenalotto
Twitter

L’estrazione del concorso numero 3 del Superenalotto, appuntatelo immediatamente, si terrà l’8 gennaio 2022, ossia sabato. Nel primo giorno del fine settimana si provvede sempre ad estrarre i numeri vincenti, per cui è chiaro che resterà ancora un altro appuntamento con la fortuna da recuperare.

Il sorteggio successivo si terrà nella giornata del 10 gennaio 2022. Dopodiché, a feste finite, tutto tornerà alla normalità. I concorsi, fino a nuovo ordine, non subiranno alcuna variazione e torneranno a rispettare la consueta programmazione.

Per quanto riguarda il concorso n. 3, il jackpot in palio è incredibile. Nel caso in cui qualcuno dovesse beccare la combinazione vincente, si aggiudicherebbe di diritto un montepremi pari, udite udite, a ben 136,3 milioni di euro. Motivo in più per correre in ricevitoria o per tentare la fortuna giocando online.