Calciomercato Lazio, l’agente blocca tutto | “Tante parole al momento”

CALCIOMERCATO LAZIO
Maurizio Sarri @LaPresse

Calciomercato Lazio, l’agente è intervenuto in esclusiva su calciomercato.it, facendo chiarezza sul futuro del difensore che sarebbe in uscita

Quando arriva questo momento, con il calciomercato alle porte, molti calciatori iniziano a guardarsi intorno. Soprattutto se, nella prima parte di stagione, hanno giocato con il contagocce. Questo è sicuramente il pensiero di Rugani che, alla Juventus, tra campionato e Champions ha collezionato solamente quattro presenze.

Ed è normale che se arrivasse un’offerta concreta, anche l’ex Cagliari, potrebbe decidere di accettarla. A frenare però, almeno per il momento, il tutto, ci ha pensato il procuratore del giocatore, Torchia, che ha parlato in esclusiva a calciomercato.it. Frenando un poco le voci che vorrebbero il suo assistito vicino a un passaggio alla Lazio. Sarri infatti, potrebbe decidere di puntare sul difensore anche in vista di una possibile partenza di Acerbi.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Napoli, a Spalletti serve un difensore | Concorrenza alla Juventus

Calciomercato Lazio, le parole di Torchia

Rugani ©️LaPresse

“In questo momento ci sono tante voci sui calciatori, succede sempre quando arriva il mercato. Si verifica un po’ per tutti, almeno il 90% dei giocatori viene diciamo così chiacchierato sui giornali e dai media. Vanno prima guardate le situazioni che hai in casa: in questo momento ci sono tante parole ma non si va neanche dietro a tutto quello che si dice” ha spiegato l’agente. Che se da una parte ha detto che bisogna sicuramente andare con i piedi di piombo, dall’altra non ha del tutto chiuso le porte a una possibile partenza del proprio assistito. In poche parole, se ne riparlerà sicuramente nelle prossime settimane.

Come detto, Rugani, è stato impiegato davvero poco da Massimiliano Allegri in questa prima parte di stagione. E anche il fatto che la Juventus si stia muovendo per cercare di prendere un difensore centrale, è la prova che un addio è nell’ordine delle cose.