Berrettini, quel cuore su Instagram parla chiaro: la sua reazione

Berrettini, sui social network compare un cuore che non lascia spazio ad interpretazioni: come ha reagito il tennista. 

La sua Ajla Tomljanovic si trova in Florida. Lui non è comparso in nessuna delle sue foto o storie, per cui, presumibilmente, non è lì insieme a lei. È molto più probabile che sia ancora in Italia e che sia a riposo, considerando che l’infortunio rimediato alle Finals 2021 lo ha costretto a rinunciare anche alla Coppa Davis.

Leggi anche: Sinner, gelo all’allenamento pre-partita: “Farò fatica ad alzarmi dal letto”

In molti si chiedono, al di là delle congetture e delle ipotesi, cosa stia facendo Matteo Berrettini. In che modo stia trascorrendo il suo tempo “libero” e quali siano le sue prospettive future, lesione muscolare permettendo. Ma c’è una domanda, in particolare, che in molti si stanno ponendo.

Il campione romano avrà visto le altre partite delle Nitto Atp Finals 2021 di Torino? E, soprattutto, si sarà sintonizzato, ieri, per vedere come i suoi compagni di squadra azzurri si battessero contro gli americani del tennis? Non c’è nulla che lo confermi, ma c’è un indizio, in compenso, che rivela dell’altro.

Sonego dedica la vittoria a Berrettini

Berrettini
Lorenzo Sonego (Getty Images)

Il campione romano non sta pubblicando nulla sui social network. Eppure, col contenuto postato nelle ultime ore, ha voluto chiaramente ringraziare un amico e collega che ieri scendeva in campo nella sua città in occasione della Coppa Davis.

Stiamo parlando di Lorenzo Sonego, che dopo la vittoria in quel di Torino ha voluto dedicare proprio a Matteo Berrettini un piccolo pensiero. “Mi sarebbe piaciuto condividere queste emozioni con Matteo – ha detto il tennista della squadra di Filippo Volandri – La vittoria è per lui”.

Il numero sette del mondo, evidentemente inorgoglito da tutto ciò, ha repostato la frase di Sonego, taggandolo nelle storie e aggiungendo un’emoticon. Un cuore rosso fiammante che urla grazie da tutti i pori e che chiarisce, semmai ve ne fosse bisogno, che seppur fisicamente lontano Berrettini è lì, insieme a loro, a sostenerli e a fare da leader in barba alla distanza.