Berrettini e Sinner esultano | Insieme a Torino

Berrettini e Sinner
Instagram

Berrettini e Sinner, ancora un successo per i due tennisti nostrani: la notizia che ha fatto esultare i tifosi italiani.

Un successo dopo l’altro. Non avrebbe potuto concludersi meglio di così, la stagione tennistica, per gli atleti azzurri. Nelle ultime ore, infatti, le buone notizie si sono susseguite senza soste. A cominciare da quando si è sparsa la voce che Matteo Berrettini avrebbe partecipato alle Finals.

Leggi anche: Ajla Tomljanovic grande assente a Vienna: che fine ha fatto lady Berrettini

Non sapevano ancora, i tifosi italiani, che quello era solo l’inizio. E che, nel giro di qualche ora, un’altra splendida novità avrebbe fatto irruzione su siti e giornali. Una novità che fa gioire e che, appunto, chiude in bellezza una stagione che è stata brillante sotto diversi punti di vista.

Qualche minuto fa sono stati ufficializzati i nomi degli atleti che sono stati convocati in vista della Davis Cup by Rakuten Finals 2021. Gli italiani chiamati a partecipare giocheranno a Torino, stessa sede delle Finals, dal 25 al 28 novembre. Le altre sedi designate sono Madrid ed Innsbruck.

Berrettini e Sinner tra i Fab 5 italiani della Coppa Davis

Berrettini
Berrettini ©Getty Images

Ma veniamo a noi. Chi sono i tennisti azzurri convocati dal capitano Filippo Volandri? A partecipare alla Coppa Davis saranno Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini e Lorenzo Musetti, rispettivamente ai posti 7, 11, 23, 36 e 67 dell’Atp. Un quintetto da sogno, insomma.

Per due di questi atleti si tratterà di una prima volta. Musetti e Sinner non erano mai stati convocati in Nazionale per la Coppa Davis, motivo per il quale avranno accolto con enorme entusiasmo questa splendida notizia. Quanto ai dettagli, iniziamo col dire che l’Italia è stata sorteggiata nel gruppo E.

Svajda-Sinner
©️Getty Images

Fanno parte di questo stesso girone la Colombia e gli Stati Uniti. Il debutto degli azzurri è fissato per il 26 novembre alle 16 contro il team a stelle e strisce. Dopo due singolari e un doppio sarà poi la volta della Colombia. A girone completato, la squadra vincente sfiderà la prima classificata del girone D, del quale fanno parte Australia, Croazia e Ungheria.