Fjona Cakalli, quella volta che un’idea geniale le cambiò la vita

Fjona Cakalli
Instagram

Fjona Cakalli, tutto quello che sappiamo sull’imprenditrice digitale che, insieme a Francesco Oppini, condurrà il programma Panchinari.

Lei è la maga del web e del 2.0. Lui è cresciuto a pane, acqua e calcio. Gli elementi per presupporre che “Panchinari” sarà un programma scoppiettante ci sono, quindi, tutti. I conduttori del nuovo format di Mediaset Infinity sono molto noti al grande pubblico: si tratta di Fjona Cakalli e Francesco Oppini.

Leggi anche: Giulia Mizzoni non pensa ad altro: è questo il suo chiodo fisso

Da stasera e ogni mercoledì, dalle 20:45 in punto, si occuperanno di Champions League. Ma non lo faranno alla solita maniera, bensì da una prospettiva tutta nuova. La trasmissione, realizzata in collaborazione con Studio71 Italia, si ripropone di analizzare la competizione dal punto di vista, appunto, di chi sta in panchina.

Se ne parlerà con ironia e leggerezza, senza mai prendersi troppo sul serio. E spalancando, di puntata in puntata, le porte a tanti ospiti: inviteranno personaggi della musica e dello spettacolo, lanceranno sfide in studio e interagiranno attivamente con il pubblico da casa tramite i social e l’hashtag #Panchinari.

Prima i videogiochi, poi le auto: tutte le passioni di Fjona Cakalli

Per Francesco Oppini non sarà una prima volta. È opinionista sportivo di Tiki Taka e telecronista, da oltre 5 anni, per conto di Diretta Stadio, su Rete 7 Gold. Ha preso parte, per chi non lo ricordasse, anche all’ultima edizione del Grande Fratello Vip, vinta poi da Tommaso Zorzi.

Fjona Cakalli, invece, è di tutto un po’. È presentatrice, blogger, YouTube creator, tech influencer e, dulcis in fundo, imprenditrice digitale. Il successo per lei è arrivato nel 2011, quando da un’intuizione assolutamente geniale è nato un progetto che le ha cambiato per sempre la vita.

Si chiamava Games Principess e fu, a quel tempo, il primo sito italiano, gestito solo da ragazze, dedicato al mondo dei videogiochi. Due anni dopo ha lanciato TechPrincess.it, per far sì che tutti potessero capire col suo linguaggio semplice e diretto la tecnologia. Infine, ha aperto un canale YouTube in cui parla di motori e ha condotto la eSerie A TIM | eFootball PES 2021, il primo campionato di esport di Lega Serie A. Un personaggio, insomma, che definirlo eclettico sarebbe poco. E che, di certo, saprà raccontarci la Champions League con un piglio brioso e vivace.