WhatsApp, questa non te l’aspettavi: così sarà ancor più semplice

WhatsApp
Pixabay

WhatsApp, arriva una super novità che stravolgerà completamente il vostro modo di chattare: scopri di cosa si tratta.

Tutte le funzionalità ultimamente introdotte nell’app di WhatsApp sembrano andare nella stessa direzione. L’obiettivo dell’azienda, a quanto pare, è quello di far sì che le chat diventino sempre più smart ed intuitive. Facili da usare, ovviamente, soprattutto nei momenti in cui non si ha la possibilità di reggere in mano lo smartphone.

Leggi anche: Cashback, la novità di settembre: ora non hai più scuse

Anche la novità annunciata in queste ore sembra prefiggersi questo stesso scopo. Nel momento in cui sarà operativa, in effetti, renderà tutto ancor più semplice e “comodo”, per così dire. La feature di cui stiamo parlando è una naturale prosecuzione dei messaggi audio, ormai gettonatissimi tra gli utenti di WhatsApp.

Registrare dei brevi file audio da inviare ai nostri contatti è non solo facilissimo, ma anche rapido. Le note vocali ci permettono, dunque, di risparmiare un bel po’ di tempo: ne impiegheremmo molto di più, infatti, se decidessimo di scrivere un messaggio alla vecchia maniera. Stessa cosa per i testi sotto dettatura, che sono sempre più sfruttati dagli utenti che optano per la messaggistica istantanea.

WhatsApp, qualcuno lo farà al posto tuo

WhatsApp
Pixabay

E ci pensi a quanto sarebbe comodo se, nelle situazioni in cui siamo impossibilitati ad ascoltare potessimo ascoltare, i file audio che riceviamo sull’app venissero automaticamente convertiti in testi scritti? Anzi, no. Non ci pensare: tra poco lo scoprirai tu stesso, visto e considerando che è propri questa la novità che WhatsApp e i suoi utenti si apprestano ad accogliere.

Tra non molto, come preannunciato da WABetaInfo, la trascrizione dei messaggi sarà realtà. Secondo quanto scoperto dallo staff del portale, il testo estrapolato dalla nota vocale comparirà nella parte bassa dello schermo; scorrendo con il cursore, sarà possibile saltare direttamente alla parte della trascrizione che si desidera leggere.

C’è una sola nota dolente, in questo mare di ottime notizie. Secondo quanto si apprende, gli sviluppatori stanno varando questa feature solo per iOS: non ci sono notizie, almeno al momento, per quanto riguarda una versione per Android.