Giorgia Rossi e la Serie A, quella volta che il gossip minacciò la sua carriera

Giorgia Rossi
Instagram

Giorgia Rossi, c’è un dettaglio sul passato della giornalista di Dazn che solo in pochi conoscono: ecco di cosa si tratta. 

Ce lo aspettavamo, ad essere onesti. Ma nessuno avrebbe mai potuto immaginare, forse, che Giorgia Rossi potesse riscuotere un successo tale in così poco tempo. E invece, è successo. Il popolo della Serie A è già pazzo di questa bellissima giornalista romana, classe ’87, che si è formata negli studi di Mediaset.

Leggi anche: Icardi, il post di Wanda Nara ha il sapore di un addio

Poco importa che Dazn abbia già la sua stella, ossia Diletta Leotta, perché a quanto pare c’è spazio a volontà per tutte e due nel cuore dei suoi abbonati. Non c’è alcuna rivalità, tra di loro, come entrambe hanno più volte sottolineato. In effetti, non potrebbero essere più diverse di così.

Investire in Giorgia Rossi è, insomma, la mossa più intelligente che la tv in streaming potesse fare. Il pubblico apprezza tanto la sua professionalità quanto il suo fascino e la sua eleganza. Nonché la sua discrezione, dal momento che si tratta di una giornalista tutta d’un pezzo che poco lascia intravedere, della sua sfera privata, sui social network.

Giorgia Rossi e quel presunto flirt con Pjanic

Giorgia Rossi
Instagram

C’è stato un tempo, tuttavia, in cui il gossip ha minacciato seriamente la sua carriera giornalista. Solo in pochi lo ricorderanno, ma nel 2018 Giorgia Rossi si è improvvisamente ritrovata al centro di una vera e propria bufera mediatica che ha messo a rischio la sua credibilità.

Si vociferava, a quel tempo, di una sua presunta relazione con il calciatore bosniaco Miralem Pjanic, più volte finito sulle più svariate copertine patinate per i suoi flirt, veri o meno che fossero. Non è stato semplice, per l’ex giornalista di Mediaset, tirarsi fuori da questa spiacevole situazione.

Lei ha sempre smentito con forza che tra di loro ci fosse una relazione. “Quel gossip – ha raccontato qualche tempo fa a Oggi – mi ha creato non pochi problemi professionali. All’epoca avevo appena iniziato a lavorare con Mediaset: per poco non mi hanno licenziata. Conosco Pjanic da quando lavoravo a Roma Channel, una volta l’ho incontrato a Milano dopo una partita e si sono inventati un amore mai esistito”.