WhatsApp è inarrestabile: con questa novità non ce n’è più per nessuno

WhatsApp
Pixabay

Arriva su WhatsApp una feature che gli utenti aspettavano da tantissimo tempo: ecco di cosa si tratta e quando sarà introdotta.

È un’avanzata inarrestabile, quella di cui WhatsApp si è resa protagonista negli ultimi mesi. Gli sviluppatori dell’app di messaggistica istantanea hanno messo il turbo, dimostrando di voler non solo rincorrere gli altri competitor, ma di voler addirittura azzardare il sorpasso. Le ultime notizie, in questo senso, fanno ben sperare.

Leggi anche: Cashback, presto potresti averne bisogno: l’alternativa che cercavi

Se ne stanno annunciando a iosa, di novità che riguarderanno da qui a breve la nota applicazione del gruppo Facebook. L’ultima di esse, però, è assolutamente spaziale. Si tratta, in effetti, di una funzione che milioni di utenti attendevano già da tempo e che, ne siamo certi, molti altri ne conquisterà.

L’aggiornamento del quale la nuova feature riguarda, ancora una volta, la gestione della messaggistica. E arriva all’indomani dell’introduzione dei messaggi effimeri, la cui apparizione è stata molto apprezzata dagli aficionados di WhatsApp.

WhatsApp, chat più interattive con questa feature

WhatsApp
Pixabay

Ad annunciare i dettagli sulla nuova funzionalità, come spesso accade quando si tratta dell’app di Zuckerberg, è stato il blog WaBetaInfo. Il suo staff ha fatto sapere che al quartier generale di WhatsApp si sta lavorando scrupolosamente per aggiungere le reazioni ai messaggi.

Altre app offrono questa possibilità già tempo, ragion per cui era ovvio che, prima o poi, anche la più celebre app di messaggistica istantanea avrebbe reso possibile questa nuova interazione. E così, dopo essere stata integrata da Instagram e Facebook Messenger, è pronta a sbarcare anche su WhatsApp.

Non abbiamo notizie certe circa le tempistiche. La reazione ai messaggi è ancora in fase di sviluppo, perciò non è ancora dato sapere né come funzionerà e né, tanto meno, quando arriverà l’aggiornamento che ci regalerà la funzionalità in questione.